Depilazione fai da te: dal rasoio alla ceretta

Volete depilarvi comodamente a casa? Ecco tutti i metodi della depilazione fai da te per essere sempre in ordine

depilazione
Strisce, ceretta o rasoio? Ecco i metodi per la depilazione fai da te a casa

L’eliminazione dei peli superflui, come l’eliminazione della cellulite, è un problema comune a tutte le donne. Molte di noi preferiscono affidarsi a mani esperte e prediligono la ceretta dall’estetista. Ma nella frenesia quotidiana può capitare di dover ricorrere a una depilazione di emergenza, senza però avere il tempo di recarsi in un centro estetico. Specialmente in questo periodo, con l’arrivo della bella stagione, è molto importante essere sempre in ordine e avere una pelle liscia come seta, anche nella zona bikini. Ecco allora le soluzioni più efficaci per una corretta e depilazione fai da te da effettuare comodamente a casa nei ritagli di tempo.

Depilazione col rasoio

È il metodo più immediato e indolore per avere gambe lisce in pochi minuti. Una sola controindicazione: i peli ricrescono duri e nel giro di pochi giorni. E’ opportuno utilizzare sempre una schiuma specifica e idratare abbondantemente la pelle a fine rasatura.

Depilazione con crema depilatoria

E’ un’opzione rapida, ma più delicata del rasoio. Particolarmente indicata per le pelli sensibili e soggette ad arrossamenti. La crema va applicata sulla pelle asciutta e, una volta stesa, occorre aspettare il tempo di posa specificato nelle istruzioni e poi risciacquare. Anche in questo caso è importante idratare la pelle al termine dell’operazione.

Strisce depilatorie e ceretta casalinga

Le strisce depilatorie sono pratiche e pronte all’uso, ideali per un risultato duraturo ma anche per effettuare piccoli ritocchi. Utilizzarle è semplicissimo: si riscaldano tra le mani per qualche minuto, si aprono, si posizionano sulla zona da depilare esercitando una leggera pressione e poi si strappano via con movimento deciso e veloce. Leggermente diversa la procedura per la ceretta a caldo, in barattolo o nel comodo roll-on. Distribuite la cera sulla zona da depilare, esercitate una leggera pressione e rimuovete il prodotto con l’ausilio delle strisce in tessuto. Importante, a depilazione conclusa, idratare abbondantemente la pelle e rimuovere i residui di cera con un olio specifico.

Depilazione con epilatore elettrico o luce pulsata

Si tratta di due metodi di depilazione molto efficaci e duraturi. Con gli epilatori elettrici si ottiene una depilazione molto simile a quella fatta con la ceretta, perché il pelo viene estirpato dalla radice e non reciso, come nel caso del rasoio e della crema depilatoria. Altrettanto risolutivi gli epilatori a luce pulsata. Per scegliere quello più adatto è importante capire quali sono le proprie esigenze. Gli epilatori a luce pulsata hanno caratteristiche differenti: alcuni permettono di trattare velocemente grandi aree, ma sono poco precisi nelle zone difficili, altri sono invece più potenti e precisi nelle piccole zone ma non adatti a ricoprire aree estese.

Quale metodo preferite? Qualunque sia la soluzione scelta non dimenticate che prima di procedere alla depilazione è buona abitudine fare uno scrub o massaggiarsi col guanto di crine in modo da eliminare i peli incarniti. Inoltre se avete la pelle sudata, un trucco in più può essere passare del borotalco e poi tamponare prima di procedere con la ceretta casalinga.


Vedi altri articoli su: Skincare |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *