Capelli neri: come prendersene cura per un colore luminoso e intenso

Capelli neri: come prendersene cura per un colore luminoso e intenso

Chi l'ha detto che i capelli neri sono noiosi? Il fascino misterioso e sensuale di una chioma corvina non ha pari, come dimostra la magnetica Dita Von Teese. Ecco prodotti e suggerimenti per averli bellissimi, luminosi e in salute

-
04/11/2014

Sensuale, misterioso, intenso: il fascino dei capelli neri spazia dallo stile sofisticato di Ginnifer Goodwin, che a una chioma corvina abbina un incarnato di porcellana, all’appeal esplosivo di Kim Kardashian, dalla capigliatura d’ebano e la pelle ambrata. Due diversi modi di interpretare un colore che cesella i lineamenti del viso, esalta lo sguardo ed esprime la femminilità più profonda di ogni donna, ma che richiede attenzioni continue per essere sempre al top.

Più ancora che i capelli biondi e rossi, infatti, quelli neri hanno bisogno di cure per non perdere i riflessi e la lucentezza che sono la loro peculiare caratteristica, scegliendo trattamenti e prodotti ad hoc, studiati per mantenerli sani e splendenti e permettere di pettinarli come le star.

Shampoo e balsamo per la cura dei capelli neri

I punti di forza dei capelli neri sono senza dubbio l’intensità del colore e la lucentezza. Due prerogative da conservare ed esaltare con shampoo e balsamo dedicati, come quelli della linea Aveda Black Malva, che grazie al contenuto in aloe biologica, malva e tè neri “porta alla luce toni freddi e intensi nelle tonalità scure naturali e tinte e contrasta la presenza di toni rossi e ottone“, e Sunsilk Brillantezza Seducente, la cui formula con estratti di perle e Vitamin Oils è pensata appositamente per donare “un naturale effetto brillantezza“.


Leggi anche: Capelli KO? Riportali al top dopo i danni provocati dall’estate

I prodotti specifici però da soli non bastano: per capelli dal colore pieno e splendenti come quelli di Dita Von Teese, il beauty tip consiste nell’effettuare l’ultimo risciacquo con acqua fredda. In questo modo infatti le cuticole sul fusto si chiudono, trattenendo l’umidità e regalando alla chioma un’intensità e una lucentezza uniche.

Capelli neri: maschere e prodotti termoprotettivi

Il pigmento dei capelli neri, l’eumelanina, è sensibile al calore: per evitare che sbiadisca, dunque, è necessario proteggerlo sia dai raggi UV che da asciugature troppo aggressive con phon e piastra, anche causa di secchezza e, in ultima istanza, di chiome spente e opache.

Per contrastare gli effetti nocivi del sole è consigliabile utilizzare una maschera idratante e rigenerante, per esempio Phytoplage Maschera Riparatrice Doposole, a base di kérarice e burro di cupuaçu, e Collistar Maschera Intensiva Capelli Ristrutturante Doposole, che restituisce alla chioma una “luminosità intensa” e la rende setosa, soffice, docile e facile da pettinare, e proteggere il riflesso con un olio come Redken Protective Oil UV Rescue e Biopoint Olio Filter Effetto Brillante, da applicare sia d’estate che in inverno.

Il rischio secchezza conseguente a un calore diretto troppo intenso, invece, può essere evitato scegliendo un prodotto termoprotettivo, come il soin nutritivo senza risciacquo Kérastase Nectar Thermique e gli spray ghd Style Heat Protect Spray e Wella Thermal Image, che preservano l’idratazione e l’elasticità dei capelli, mantenendoli morbidi e luminosi come quelli della neo signora Clooney, Amal Alamuddin.


Potrebbe interessarti: Come riparare i capelli dal sale del mare

Come curare i capelli neri tinti

La tinta nera richiede senza dubbio meno manutenzione di quella di altri colori, tuttavia, in caso di capelli bianchi o se la base su cui è applicata è di diversi toni più chiara, è necessario procedere al ritocco della ricrescita circa ogni 3 settimane. Un’operazione che può essere effettuata dal parrucchiere o con il fai da te, utilizzando prodotti come Casting Crème Gloss di L’Oréal Paris e Movida e Color Intense di Garnier.

Per mantenere brillante il colore su tutta la lunghezza, invece, sono ideali shampoo leggermente coloranti e creme riflessanti, come Biopoint Cromatix Shampoo Ravvivante Brunet e Collistar Magica CC Hair, una maschera che in un solo gesto rinnova la nuance e nutre la chioma.

Capelli neri con l’henné

Chi desidera capelli corvini come Anne Hathaway e Rihanna, ma non vuole ricorrere a colorazioni chimiche, può scegliere di utilizzare l’henné nero, per esempio quello di Phitofilos Italia Arte d’Erbe e di TEA Natura, che oltre a donare un riflesso intenso e naturale si prende cura delle chiome, lasciandole morbide e lucenti.

Silvia Artana
  • Scrittore e Blogger