Ventagli di mare

Se volete stupire i vostri ospiti con un prelibato antipasto a base di pesce, ecco la ricetta per voi: i ventagli di mare!

Ventagli di mare.
Ventagli di mare.

La ricetta dei Ventagli di mare è uno squisito e goloso antipasto per aprire in maniera egregia una cena a base di pesce, ideale per occasioni importanti ma anche quando si ha voglia di assaporare un piatto delizioso e molto appagante.

La sua presentazione è particolare e scenografica in quanto l’antipasto viene servito nei gusci delle capesante che sono molto grandi e capienti.

È abbastanza facile e veloce da realizzare. L’unica piccola difficoltà sta nella preparazione del composto dentro al quale andranno mescolati i frutti di mare e i molluschi. Infatti bisogna trovare la giusta consistenza che deve essere morbida ma non liquida e abbastanza consistente da avvolgere perfettamente gli ingredienti. Se risultasse troppo morbida aggiungete altro pangrattato ma poco alla volta. Se invece fosse troppo consistente e soda, aggiungete altro vino bianco e un cucchiaio di olio extravergine di oliva.

Prima di mettere il composto nelle conchiglie delle capesante, lavatele bene con acqua tiepida e un poco di sale grosso e poi risciacquate.

Il polpo può essere lessato anche il giorno prima, tagliato a pezzettini e messo nel frigorifero dentro a un contenitore chiuso. Ma potete anche lessarlo in pentola a pressione: otterrete un ottimo risultato e velocizzerete i tempi di realizzazione.

Potete utilizzare frutti di mare e polpo sia freschi che surgelati. Se li acquistate freschi fate attenzione alla loro freschezza. Se optate per quelli surgelati, fateli decongelare prima dell’utilizzo: sono pronti per la cottura e hanno un buon rapporto qualità prezzo.

Utilizzate un vino bianco secco piuttosto fruttato e aromatico come una Malvasia secca, che poi servirete in tavola per accompagnare il vostro delizioso antipasto.

Servite i ventagli di mare sopra un letto di insalata che potete lasciare tale e quale oppure potete condire con una appetitosa salsina a base di pepe rosa, sale rosa, olio extravergine di oliva e qualche fogliolina di basilico fresco spezzettata.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 20 minuti

Ingredienti

  • 4 capesante con il guscio
  • 50 gr. capesante frutti
  • 50 gr. polpo lessato
  • 50 gr. cozze sgusciate
  • 4 cucchiai pangrattato
  • 2 cucchiai olio extravergine di oliva
  • 1 bicchiere vino bianco secco
  • sale rosa
  • pepe misto
  • insalata verde per guarnire

Preparazione

  1. Mettere il pangrattato in una ciotola insieme al basilico tritato e agli spicchi di aglio pelati e tagliati a cubetti.

  2. Unire l’olio extravergine di oliva e versare il vino bianco secco.

  3. Condire con sale rosa e pepe misto appena macinato.

  4. Mescolare bene fino ad ottenere una pastella soffice e poco densa.

  5. Immergerci il polpo lessato e tagliato a pezzettini.

  6. Aggiungere le cozze sgusciate.

  7. Infine metterci i frutti delle capesante tagliati ognuno in 4 pezzi.

  8. Mescolare in modo che i frutti di mare e i molluschi siano avvolti bene dalla pastella.

  9. Infine distribuire il composto nelle 4 conchiglie di capasanta dopo averle ben pulite.

  10. Mettere nel forno già caldo a 200 gradi e lasciar cuocere per 20 minuti. Quando la superficie si sarà dorata, estrarre dal forno.

  11. Foderare un piatto da portata con insalata a piacere. Disporci sopra i ventagli di mare e servite in tavola. Buon appetito!!!


Vedi altri articoli su: Consigli di cucina | Cosa Cucino Stasera | Fatto In Casa | Ricette Antipasti | Ricette Estive | Ricette Light |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *