Trippa

Un piatto tradizionale, saporitissimo e ricco di gusto che dalle tavole contadine è arrivata fino ai nostri giorni: la busecca, o trippa in umido alla milanese.

La “busecca” o trippa alla milanese, come è più conosciuta, è un piatto unico sostanzioso tipico della tradizione lombarda.

Nata come piatto delle feste dei contadini, la preparazione della trippa si è negli anni diffusa ed elevata e oggi rientra anche nei menù dei ristoranti e delle trattorie che propongono piatti della tradizione.

Gli ingredienti per preparare la trippa sono molto comuni e la preparazione è semplice, anche se richiede una cottura abbastanza lunga.

Non tutti amano la trippa, ma chi ne va ghiotto non potrà non apprezzare questa ricetta saporita e ricca!

Per velocizzare la preparazione potete acquistare la trippa già pre lessata che oggi si trova sempre più di frequente nei banchi delle macellerie. In alternativa, la trippa fresca va lavata diverse volte sotto acqua corrente e fatta lessare insieme a qualche bacca di ginepro e una cipolla infilzata con 3 chiodi di garofano per almeno 1 ora e mezza.

Consiglio

Servite la trippa in umido caldissima insieme a dei crostoni di pane casereccio tostati e conditi con un goccio di olio e aglio e date il tocco finale alla preparazione con una generosa spolverata di grana padano grattugiato.

  • Resa: 6 Persone servite
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 2 ore 0 minuto

Ingredienti

  • 1 kilogrammo trippa di vitello lessata
  • 1 carota
  • 1 cipolla bianca
  • 1 gambo di sedano
  • 5 foglie di salvia
  • 150 grammi pancetta dolce
  • 2 foglie di alloro
  • 4 pomodori pelati tritati grossolanamente
  • 250 grammi Fagioli bianchi lessati
  • 1 litro brodo di carne
  • 1 patata grande
  • olio, sale e pepe

Preparazione

  1. Tagliate la trippa a listarelle e poi a quadrati non troppo grossi.
  2. Pulite sedano, carota e cipolla e tritate tutto a coltello finemente creando una base da soffritto.
  3. Mettete la base in una casseruola insieme alla pancetta e agli aromi (salvia e alloro) e unite 3 cucchiai di olio.
    Fate soffriggere per 5 minuti.
  4. Aggiungete la trippa e fate insaporire 5 minuti.
    Bagnate con qualche mestolo di brodo e aggiungete i pelati e 1 cucchiaio di concentrato.
    Coprite e fate cuocere almeno 1 ora e mezza controllando sempre che non si asciughi troppo e aggiungendo secondo necessità il brodo rimanente.
  5. Nel frattempo tagliate le patate a tocchettini e unitele alla trippa dopo 1 ora dall’inizio della cottura.
    Aggiungete in ultimo i fagioli e terminate la cottura per ancora 15-20 minuti.
    Regolate di sale e pepe e servite!


Vedi altri articoli su: Ricette Piatti Unici |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *