topinambur al forno
Ricette

Topinambur al forno

Il topinambur o carciofo di Gerusalemme è un tubero dalle mille proprietà e sorprese! Ecco la ricetta di un contorno sfizioso

Già dall’aspetto il topinambur è intrigante e affascinante: quella sua forma tondeggiante e bitorzoluta che lo fa somigliare in parte alle rape in parte alle patate, lo rende interessante ancora prima dell’assaggio!

Ma è solo nel momento in cui viene gustato che si rimane davvero sorpresi: se la facciata infatti, è più vicina alla patata, il suo cuore è invece è pressochè identico al carciofo! Non sarà allora forse un caso che il topinambur venga anche conosciuto come rapa tedesca o carciofo di Gerusalemme!

Comunque da oggi in poi deciderete di chiamarlo, non potrete fare a meno di provarlo cucinato in tanti modi diversi! Come le patate, il topinambur è squisito in padella, al forno, in zuppe e minestre, ma anche in morbide e setose vellutate. Si sposa molto bene con altre verdure (patate, sedano, carote, zucca) con cui può essere frullato come un purè, ma sta d’incanto anche con i crostacei, con i funghi e persino con i legumi! Perché non provarlo insieme o in sostituzione delle patate per preparare delle sfiziosissime chips? Insomma dire che è versatile è quasi riduttivo!

Proprietà

Il topinambur è un tubero particolarmente ricco di sali minerali come di potassio, fosforo, magnesio, ferro e selenio come le patate, ma a differenza di queste ultime, è anche fonte di inulina che, in sostituzione dell’amido, funziona da riserva di carboidrati, rendendolo alimento adattissimo e consigliato a chi soffre di diabete. Inoltre il topinambur riduce il colesterolo e stabilizza la concentrazione del glucosio nel sangue: un alleato per la salute di tutti!

 

 

  • Resa: 4 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 800 grammi topinambur
  • olio, sale e pepe
  • aromi
  • 1 limone

Preparazione

  1. Sciacquate bene i topinambur sotto acqua corrente spazzolandoli per eliminare i residui di terra.

    Preparate una ciotola colma di acqua fredda e unitevi il succo del limone.

  2. Togliete la buccia ai topinambur utilizzando il pelapatate per ridurre lo scarto e tagliateli a fette non sottili o a tocchetti. Tuffateli via via nella ciotola con l’acqua acidulata in modo che non anneriscano.
  3. Preriscaldate il forno a 190° C.
    Disponete i topinambur ben distesi in una teglia da forno, conditeli con olio, sale, pepe e aromi misti freschi o secchi.
  4. Infornate per 25 minuti circa, poi alzate la temperatura a 220° C e ultimate la cottura per ulteriori 5 minuti.
    Servite come contorno per carne, pesce o con formaggi erborinati.


Rose di pasta sfoglia alle pesche
Ricette Dolci e Dessert

Rose di pasta sfoglia alle pesche

Insalata di cetrioli
Ricette detox

Insalata di cetrioli

Porridge salato
Ricette detox

Porridge salato

Spaghetti di riso con gamberetti
Ricette Primi Piatti

Spaghetti di riso con gamberetti

Torta duchessa
Ricette Dolci e Dessert

Torta duchessa

Astice al forno
Ricette Secondi Piatti

Astice al forno

Torta sacher vegana con il bimby
Ricette con il Bimby

Torta Sacher vegana con il Bimby

Menu di Ferragosto light
Cosa Cucino Stasera

Menù di Ferragosto light

Menu di Ferragosto light
Cosa Cucino Stasera

Menù di Ferragosto light

Il menù di ferragosto light è una splendida idea per un pranzo all’insegna della condivisione e dell’allegria pur restando leggeri a ferragosto.

Leggi di più