Tartare di tonno al lime con finocchi “gialli”

Tartare di tonno al lime con finocchi “gialli”

Una ricetta originale, colorata e saporita, per rendere ancora più raffinato un piatto di per sé già gustoso e di classe: la tartare di tonno.

-
11/02/2016

Sommario

Una ricetta originale, colorata e saporita, per rendere ancora più raffinato un piatto di per sé già gustoso e di classe: la tartare di tonno.

Tempo di preparazione:
40 minuti
Tempo di cottura:
5 minuti

Ingredienti Ricetta

  • Filetto di tonno abbattuto per almeno 24 h o congelato e decongelato 200 grammi
  • Finocchio qb mezzo
  • Lime qb mezzo
  • Arancia 1
  • Sale e pepe qb q.b.
  • Salsa di soia qb q.b.
  • Semi di sesamo qb q.b.

Quella che vi proponiamo è una ricetta originale da servire come antipasto o come secondo raffinato, un piatto leggero che porterà sulla vostra tavola un tocco di fantasia e di sapore in più:  una deliziosa tartare di tonno, battuta a coltello, accompagnata da finocchi croccanti marinati nel succo d’arancia e poi passati in padella.

L’idea perfetta anche per una romantica cenetta di San Valentino!

Per la realizzazione di questo piatto è fondamentale utilizzare tonno che sia stato in abbattitore per almeno un giorno oppure, se lo acquistate fresco, congelatelo nel freezer di casa e poi decongelatelo, in modo da evitare il pericolo dell’anisakis, un parassita che può essere presente in alcuni pesci.

E se siete appassionati di crudi, perché non provare anche la tartare di salmone oppure il gusto incredibile della tartare di carne?

Preparazione

Preparate tutti gli ingredienti sul piano di lavoro.
Affettate l’arancia.


Leggi anche: Tartare di tonno

Dopo averlo lavato tagliate il finocchio in strisce sottili.
Salate, pepate e mettete a marinare nel succo d’arancia in frigorifero per mezz’ora.
Conservate le foglioline per la decorazione.

Tagliate il tonno per la tartare.
Usando la punta del coltello tagliatelo a pezzettini di circa mezzo centimetro.
La dimensione può variare a seconda del gusto personale, a pezzettoni o anche molto fine.

Condite con il succo di lime e un goccio di salsa di soia.
Unite i semini di sesamo e mescolate.
Date alla porzione una forma tonda con l’aiuto di un coppapasta.

Togliete i finocchi dal frigorifero e ripassateli in padella antiaderente per 5/6 minuti.
Fate intiepidire.

Impiattate la tartare e disponete sopra le foglioline che avete tenuto da parte e i finocchi, che saranno diventati gialli.

Fabio & Diana
  • Scrittore e Blogger