Ciabatta con farina di segale e semi di finocchio

La ciabatta con farina di segale e semi di finocchio è un'idea sana e golosa per la merenda o uno spuntino veloce.

Il pane di segale: ricco di fibre e di vitamine, è ottimo per chi segue una dieta vegetariana grazie all'elevato contenuto di proteine.

Avete voglia di provare il pane fatto in casa e, allo stesso tempo, volete sperimentare qualcosa di diverso dal pane tradizionale?

Nessun problema: ecco per voi la ricetta della ciabatta con farina di segale. È una ricetta complessa, ma dai risultati sorprendenti e dal gusto assolutamente inconfondibile.

Inoltre la segale è un cereale antico con un alto contenuto di fibre, importante per assicurare un buon funzionamento dell’intestino e molto utile in caso di diete ipocaloriche. Il contenuto di fibra, difatti, regola la glicemia e facilita il senso di sazietà. Senza contare gli eccezionali valori nutrizionali di questo cereale: la segale ha un buon contenuto di proteine (circa il 12%) e un 69% di carboidrati, il che lo rendono un cereale molto apprezzato da chi segue una dieta vegetariana. È inoltre ricca di sali minerali come fosforo, magnesio e potassio, e contiene numerose vitamine, soprattutto quelle del gruppo B.

I semi di finocchio, infine, regalano al pane un aroma particolare e profumato, rendendolo perfetto per delle merende sane e golose, farcito oppure al naturale.

Alternativa! Per chi è intollerante al lievito di birra, lo può sostituire con il lievito madre. In questo caso la lievitazione sarà più lunga. Per chi invece vuole un pane adatto alla colazione dolce, i semi di finocchio possono essere sostituiti con dell’uvetta o della cannella.

E se quello che cerchi è la ricetta classica del pane di segale, eccola qua!

 

  • Resa: 4 ( 4 Persone servite )
  • Preparazione: 2 ore 30 minuti
  • Cottura: 10 minuti

Ingredienti

  • 200 g farina 00
  • 100 g farina di frumento integrale
  • 100 g farina di segale
  • 20 g lievito di birra
  • 220 ml acqua tiepida
  • 5 g zucchero
  • 5 g semi di finocchio
  • 10 g sale

Preparazione

  1. Il primo passaggio consiste nel mescolare le farine e i semi di finocchio.
  2. A questo punto formare una fontana e porre al centro l’acqua tiepida, in cui è stato sciolto il lievito di birra e lo zucchero.
  3. Impastare per circa 10 minuti e durante l’operazione aggiungere il sale. L’impasto deve risultare molto morbido quindi, se necessario, aggiungere ancora poca acqua tiepida.
  4. Lasciare riposare la pasta in una terrina unta con l’olio extravergine di oliva per circa un’ora.
  5. Al termine dell’ora rovesciare delicatamente la pasta su un piano infarinato e tagliarla a pezzi di circa 100 g.
  6. Lasciare lievitare ancora per circa un’ora.
  7. A questo punto girare i pezzi di pasta ed allungarli delicatamente su teglie leggermente unte, in modo che la farina risulti sul lato superiore delle ciabatte.
  8. Cuocere in forno preriscaldato a 230° C per circa 10 minuti, fino a renderle ben dorate e croccanti. Terminare la cottura a forno aperto. Lasciare intiepidire e servire con delle fettine di prosciutto crudo o di bresaola, delle verdure grigliate o delle verdure sotto aceto.


Vedi altri articoli su: Fatto In Casa | Ho fame | Ricette detox | Ricette Light | Ricette vegane | Ricette vegetariane |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *