Tagliata di tacchino con fichi

Sottile fette di tacchino accompagnate da fichi marinati: un secondo autunnale, sì, ma leggero e sfizioso

Tagliata di tacchino e fichi
Tagliata di tacchino e fichi

Forse qualcuna di voi non l’avrebbe mai detto, ma i fichi stanno molto bene anche con la carne. Ecco una ricetta che ve lo proverà. E che, se i vostri lui storceranno la bocca all’idea, li farà ricredere.

In più, a noi costa davvero pochissima fatica: la più grande, forse, è quella di scegliere con cura gli ingredienti migliori al negozio o al supermercato. La preparazione è semplicissima solo il tacchino va sbollentato, per poi essere messo a marinare; e a marinare dobbiamo mettere anche i fichi. Ma il risultato è un secondo piatto autunnale piuttosto sfizioso e d’effetto.

Da accompagnarsi, ovviamente, a un buon vino rosso.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 10 minuti

Ingredienti

  • 500 grammi tagliata di tacchino
  • 4 fichi
  • olio di oliva
  • erba cipollina
  • aceto
  • sale
  • pepe

Preparazione

  1. Facciamo a listarelle la tagliata di tacchino, e sbollentiamola in acqua salata. Scoliamola e mettiamola in un piatto; aggiungiamo sale, pepe, erba cipollina e olio, e lasciamo marinare per una mezz’oretta.
  2. Intanto laviamo i fichi, sbucciamoli e tagliamoli a fette. Condiamo con olio, pepe e un paio di cucchiai di aceto, e lasciamo marinare per una decina di minuti.
  3. Trascorso il tempo di marinatura sia per il tacchino sia per i fichi, aggiungiamo questi ultimi alla carne: il nostro secondo è già pronto! Possiamo servire accompagnato da foglie di lattuga e, perché no, qualche mezzo acino d’uva e qualche gheriglio di noce.


Vedi altri articoli su: Cosa Cucino Stasera | Ricette Light | Ricette Secondi Piatti |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *