Stuzzichini per Halloween: wurstel pazzi

Pazza idea per un aperitivo o una merenda di Halloween: wurstel con i capelli! Questi omini pazzi sono facilissimi e divertentissimi da preparare

25/10/2013

Sommario

Pazza idea per un aperitivo o una merenda di Halloween: wurstel con i capelli! Questi omini pazzi sono facilissimi e divertentissimi da preparare

Tempo di preparazione:
5 minuti
Tempo di cottura:
6 minuti
Quantità:
8 snack

Ingredienti Ricetta

  • Wurstel 4
  • Carote nere 2
  • Chiodi di garofano 16
  • Spaghetti 200 g
  • Olive nere qb
  • Olio extravergine di oliva qb
  • Sale qb

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1
  • Calorie 218 kcal
  • Grassi 11 g
  • Carboidrati 20 g
  • Zuccheri 2 g
  • Fibre 1,2 g
  • Proteine 9,5 g

Ad Halloween via libera a mostri, streghette, fantasmi, scheletri, mummie… non vorremo non inserire in questa terrificante combriccola anche dei pazzi omini vero?

E cosa c’è di più pazzo di un wurstel che si veste a festa con una… parrucca di spaghetti?

L’idea vi sembra abbastanza fuori di zucca? Bene! Siete allora i benvenuti alla mia tavola!

Eccoli bambini, ve li presento: questi sono i miei amici tutti matti! Sono facilissimi da preparare e vi divertirete un mondo a dar vita al vostro “mostriciattolo” insieme alla mamma! Sarà un po’ come diventare dei piccoli Dott. Frankestein!!

I wurstel vi piacciono vero? A quale bambino non fanno gola?

Se siete un po’ pazzerelli anche voi, preparate gli ingredienti e mettetevi all’opera! L’ora della merenda si avvicina… ops, scusate: l’ora della pazza, pazza merenda si avvicina!!

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”49866″]

Preparazione

  1. Lavate e raschiate le carote poi tagliatele a julienne passandole nella apposita trafila della grattugia. Conditele con olio, sale e a piacere un goccio di limone e disponetele come base su un vassoio.
  2. Mettete sul fuoco la pentola per la cottura degli spaghetti salandola al bollore.
    Spezzate gli spaghetti a lunghezze diverse e tagliate i wurstel a metà così da ottenere 8 “corpi” con una parte arrotondata e una piana.
    Infilate gli spaghetti nella parte arrotondata dei wurstel e tuffateli nell’acqua bollente facendoli cuocere per il tempo necessario alla cottura degli spaghetti.
  3. Scolateli e rifilate la base dei wurstel così che siano stabili.
    Usate ora i chiodi di garofano e filettini di olive per dare forma agli occhi e alla bocca e ai baffi dei vostri omini (aiutatevi con uno stuzzicadenti così che ogni pezzetto sia fissato nel wurstel).
    Disponete i vostri pazzi amici sul vassoio di carote nere e portate in tavola!