“Speedy” paella di pesce

Una rivisitazione rapida e saporitissima della classica paella di pesce spagnola: gamberetti, vongole, verdure e tantissime spezie profumate per un piatto che porta in tavola ogni giorno il sapore dell'estate.

Una variante della tipica paella valenciana.
Una variante della tipica paella valenciana fatta usando solo il pesce senza la carne.

Voglia di primavera? Con questo piatto sapori e colori mediterranei conquisteranno la vostra tavola con una “caliente” ventata di gusto.

Ecco una versione sprint della paella, la  pietanza spagnola più classica di sempre: con gamberetti, vongole, peperoni, piselli e chi più ne ha, più ne metta! Il tutto aromatizzato dall’insaporitore paellero, un mix di spezie a base di aglio, pepe, paprika e naturalmente zafferano, che dona al riso la tipica e brillante tonalità di giallo.

Non è un’ottima idea per il pranzo di Pasquetta? Oppure per stupire gli ospiti durante il pranzo di Pasqua? Quello che è certo è che accanto a un piatto di paella non dovrebbe mai mancare un bicchiere di sangria fresca.

Se siete più tradizionalisti e volete provare a cucinare la paella originale ecco la ricetta tipica valenciana, che unisce pesce e carne.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 20 minuti

Ingredienti

  • 1 litro acqua
  • cipolla dorata
  • 1 gamba sedano
  • 1 carota
  • 1 bacca anice stellato
  • 1 scalogno
  • 400 grammi riso carnaroli
  • 1 peperone rosso
  • 200 grammi gamberetti
  • 200 grammi vongole veraci
  • 4 grammi spezie per paella in caso non lo troviate, usate lo zafferano
  • 150 grammi piselli
  • prezzemolo

Preparazione

  1. Preparate gli ingredienti sul tavolo.
    Lavate il peperone e tagliatelo in piccoli pezzetti.

  2. Mettete l’acqua a bollire con sedano cipolla e carota precedentemente puliti e tagliati a metà.
    Aggiungete anche la bacca di anice stellato.
    Salate e pepate.

  3. Fate dorare lo scalogno e fate tostare il riso con un mestolino di brodo.
    Sfumate poi con il vino bianco.

  4. Quando il vino si asciuga mettete il preparato o lo zafferano nel riso, con un mestolo di brodo, e fatelo sciogliere.

  5. Aggiungete il peperone a pezzetti.

  6. Aggiungete i gamberetti, le vongole e coprite con il brodo.
    Aggiungete anche dei piselli
    (se avete anche altre verdure come broccoletti potete aggiungerle).
    Abbassate il fuoco e coprite con il coperchio.
    Fate cuocere per 20 minuti.

  7. Aggiungete il prezzemolo tritato.
    Servite ben calda.


Vedi altri articoli su: Cosa Cucino Stasera | Ricette Primi Piatti |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *