Roccocò

Un dolce napoletano natalizio che non può mancare sulla tavola delle feste

Roccocò: è un dolce natalizio napoletano – già il nome fa venire in mente qualche cosa di bello e, infatti, questi biscotti sono bellissimi e buonissimi!

Si tratta di biscotti dolci a forma di ciambella napoletani preparati con un impasto a base di mandorle, zucchero, farina e un misto di spezie che profuma di Natale, che “in gergo” si chiama Pisto: cannella, anice stellato, chiodi di garofano, noce moscata e coriandolo.

La preparazione non è difficile, ma per avere un roccocò che sia croccante e non duro, bisogna lavorare molto bene l’impasto e controllare la cottura: raffreddandosi, infatti, questi dolci induriscono e quindi è necessario toglierli dal forno quando iniziano a dorare senza aspettare scuriscano troppo.

 

  • Resa: 12 biscotti ( 4 Persone servite )
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 250 grammi farina
  • 300 grammi mandorle
  • 200 grammi zucchero semolato
  • 1 cucchiaino ammoniaca per dolci
  • 100 grammi acqua
  • 1 cucchiaino pisto
  • 1 arancia la scorza grattugiata
  • 1 uovo piccolo
  • 1 cucchiaio miele

Preparazione

  1. Tostate le mandorle non pelate in padella o in forno caldo per 6-8 minuti fino a che ne sentirete il profumo, quindi tenete da parte 50 grammi e tritate grossolanamente con un coltello le altre.
  2. Miscelate in una ciotola la farina, le mandorle, lo zucchero, l’ammoniaca per dolci, la scorza di arancia e il pisto.
    Sciogliete il miele nell’acqua tiepida e versatela nella ciotola con gli altri ingredienti amalgamando molto bene. Trasferitevi sul piano da lavoro e impastate ancora.
  3. Formate con la pasta dei cordoncini e richiudeteli a ciambella ( devono essere grandi circa 10 cm).

    Accendete il forno a 200°C.

    Appoggiate i roccocò su una teglia rivestita di carta forno e spennellateli con l’uovo sbattuto. Completate decorando ogni ciambellina con qualche mandorla tenuta da parte.

    Infornate per 12-15 minuti, sfornate e fate raffreddare i roccocò prima di gustarli.


Vedi altri articoli su: Ricette di Natale | Ricette Dolci e Dessert |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *