Quiche con asparagi e salmone

Quiche con asparagi e salmone

La quiche al salmone con asparagi è una pietanza molto raffinata, potete servirla come antipasto tagliata a piccole porzioni o impiegarla per un buffet originale.

La quiche con salmone e asparagi è una torta salata perfetta per diverse situazioni.

Tagliata a piccoli pezzi, è ideale come antipasto, mentre in porzioni più generose va benissimo come secondo. L’abbinamento asparagi e salmone è particolarmente azzeccato: come in tutte le quiche (ad esempio quella con le zucchine) il morbido ripieno (arricchito da panna e besciamella) è adagiato su un fragrante strato di pasta brisè. Questa quiche è davvero deliziosa sia fredda che calda. Un piatto giocato su sapori forti come il salmone affumicato e caratterizzato dalla bella nota vegetale di uno dei protagonisti di stagione, l’asparago.

Se volete rendere ancora più ricca la vostra quiche al salmone, potete aggiungere qualche gamberetto al ripieno e sulla superficie di questa golosa pietanza, unendo anche un pizzico di prezzemolo tritato o erba cipollina.

In cucina la quiche, equivalente dello sformato italiano, è un tipo di torta salata della cucina francese. Si prepara principalmente con uova e crème fraîche avvolti da un impasto a base di farina che si cucina al forno. La possibilità di includere altri alimenti permette di avere innumerevoli varianti a base di carne e vegetali, come sedano, peperoncino, cipolle, porri, scalogni ecc.

La quiche lorraine, originaria della regione francese della Lorena, è la varietà più conosciuta di quiche. Ha come base la pasta brisé e contiene un ripieno di uova, crème fraîche e pancetta. Se si aggiunge il formaggio, generalmente quello svizzero, perché fonde meglio, non presente nella ricetta originale, si parla di quiche vosgienne, mentre quando si aggiunge la cipolla si chiama quiche alsacienne.

  • Resa: 6 Persone servite
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 50 minuti

Ingredienti

  • 250 g salmone affumicato
  • 400 g asparagi
  • 250 g porri
  • 50 ml panna liquida fresca
  • 50 g burro
  • 2 cucchiai olio evo
  • sale e pepe nero
  • 1 tuorlo
  • 1 rotolo Pasta brisee
  • 200 ml latte intero
  • 20 g farina 00
  • 20 g burro
  • noce moscata
  • sale

Preparazione

  1. Pulire gli asparagi, eliminare la parte finale del gambo più dura, e con un pelapatate asportare i filamenti più duri del gambo.
  2. Lessare gli asparagi con acqua salata bollente, tenendo le punte fuori dall’acqua.
  3. Mentre gli asparagi cuociono, preparare la besciamella: fare il roux con burro e farina e poi aggiungere il latte caldo e mescolare il tutto, salare e aggiungere la noce moscate.
  4. Una volta che gli asparagi saranno cotti, tagliare i gambi  a rondelle conservando intere le punte.
  5. Prendere il salmone e tagliarlo a listarelle piuttosto grandi.
  6. Mettere l’olio e il burro a fondere, dopodiché aggiungere i porri, che precedentemente sono stati mondati e tagliati finemente (solo la parte bianca).
  7. Lasciarli appassire dolcemente senza fargli prendere colore.
  8. Quando i porri saranno ben ammorbiditi, aggiungere in padella gli asparagi tagliati, lasciando da parte le punte, e fare insaporire qualche minuto.
  9. Unire il salmone tagliato.
  10. Aggiungere la panna, mescolare e dopo un minuto aggiungere anche la besciamella.
  11. Lasciare cuocere per 5 minuti.
  12. Amalgamare per bene, poi aggiustare di sale e pepe e spegnere il fuoco.
  13. Stendere la pasta briseè in una pirofila bassa per quiche del diametro di 26 cm e sistemare la pasta briseé, quindi punzecchiare la pasta con i rebbi di una forchetta.
  14. Versare al suo interno il composto precedentemente ottenuto.
  15. Richiudere i bordi della quiche verso l’interno della pirofila.
  16. Spennellare i bordi la pasta briseè con il tuorlo d’uovo sbattuto, in modo da renderlo lucida.
  17. Infornare in forno già caldo a 190° per 25-30 minuti (170 gradi per 20 minuti in forno ventilato).
  18. Fino a che la pasta briseè sarà ben dorata e croccante.
  19. Estrarre la quiche, lasciarla riposare per 5 minuti e poi tagliarla e servirla calda o tiepida.

Ti potrebbe interessare anche

Ricetta uova alla Benedict con asparagi
Ricette con asparagi

Uova alla Benedict con asparagi

Ricette

Uova e asparagi nel peperone

Ricetta fiori di zucca al forno
Ricette Light

Fiori di zucca al forno

I fiori di zucca ripieni sono un piatto della tradizione. Solitamente si fanno fritti ma oggi ve li proponiamo cotti al forno. Scoprite la ricetta qui!

Leggi di più