Colomba senza glutine

Il dolce simbolo della Pasqua insieme all'uovo di cioccolata è la colomba: anche chi è intollerante al glutine può gustarne una fatta in casa davvero deliziosa!

Colomba senza glutine
Credits: Wikimedia

Se Natale non è Natale senza il panettone, Pasqua non sarebbe Pasqua senza la colomba: soffice e morbida dolce pasta lievitata, ricca di canditi e ricoperta di una golosissima glassatura croccante di granella di zucchero e mandorle.

La ricetta originale prevede moltissime ore di lavorazione e di lievitazione (almeno 24 ore totali), ma la versione che vi propongo oggi è decisamente più rapida perchè è preparata con farine senza glutine che quindi non necessitano di tutto il riposo solitamente dedicato alla maturazione della maglia glutinica.

In circa 3 ore mezza, avrete un impasto cresciuto a sufficienza e pronto per essere ricoperto di glassa e infornato!

Il consiglio è di preparare la colomba senza glutine il giorno precedente e conservarla, una volta fredda, in un sacchetto di plastica per alimenti ben chiuso in modo da mantenerne l’umidità e la morbidezza caratteristiche.

 

  • Resa: 1 colomba ( 8 Persone servite )
  • Preparazione: 40 minuti
  • Cottura: 60 minuti

Ingredienti

  • 280 grammi farina senza glutine mix per dolci lievitati
  • 40 grammi farina di mandorle
  • 100 grammi zucchero semolato
  • 30 grammi miele
  • 4 grammi gomma di xantano o gomma di guar (facoltativa)
  • 3 uova fresche medie
  • 10 grammi lievito di birra fresco
  • 5 grammi sale
  • 60 grammi arancia e cedro canditi
  • 2 buccia di arancia grattugiata
  • 150 grammi latte
  • 90 grammi burro morbido
  • 1 fialetta essenza di mandorla
  • 20 mandorle sgusciate
  • granella di zucchero
  • 40 grammi nocciole tritate grossolanamente
  • 1 albume
  • 60 grammi zucchero a velo senza glutine

Preparazione

  1. Nell’impastatrice versate il mix di farina senza glutine, la farina di mandorle e la gomma di guar o di xantano. Aggiungete anche lo zucchero. Mescolate.
  2. Intiepidite il latte a 35° e fate sciogliere il lievito di birra.
    Fate sciogliere il sale in due cucchiai di acqua tiepida e tenete da parte.
  3. Iniziate ad impastare aggiungendo a filo il latte e quando è incorporato unite le uova, una ad una senza fretta.
  4. Aggiungete il sale e impastate ancora.
    Unite ora il burro molto morbido e impastate bene.
    Aggiungete il miele, l’essenza di mandorle, i canditi, la scorza di arancia e continuate ad impastare per 15-20 minuti.
  5. Trasferite l’impasto in una ciotola, coprite con pellicola e fate lievitare in luogo caldo (per esempio nel forno spento con la luce accesa) a 26° per 2 ore.
  6. Versate l’impasto nello stampo di carta per colomba, allungatelo così che si distribuisca in modo uniforme, coprite ancora e rimettete a lievitare sempre al caldo fino a che l’impasto arrivi al bordo. Occorrerà circa 1 ora e mezza.
  7. Togliete lo stampo dal forno e portatelo a 170°.
    Preparate intanto la glassa montando l’albume con lo zucchero a velo e unendo le nocciole.
  8. Distribuite la glassa sulla colomba, coprite con la granella di zucchero e con le mandorle intere.
    Infornate nel ripiano più basso del forno per 50-60 minuti (coprite con un foglio di alluminio dopo 30-40 minuti se si dovesse scurire troppo in superficie).
  9. Sfornate la colomba e infilzate la base con due ferri da calza incrociati in modo possa essere messa a raffreddare a testa in giù, appesa.


Vedi altri articoli su: Allergie e intolleranze | Pasqua | Ricette Dolci e Dessert | Ricette Pasqua | Ricette senza glutine |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *