Pollo Fritto

Un secondo piatto appetitoso che piace a tutti grandi e piccini

Il pollo fritto è decisamente un piatto sfizioso ed appetitoso, a cui veramente è difficile resistere.
La ricetta che vi proponiamo è particolare, poiché il pollo, prima di essere fritto nell’olio, è cotto in padella con il sugo della marinatura a base di succo di limone e spezie. Questa procedimento rende questo piatto ancora più gustoso e sano. Il passaggio in padella facilita la cottura completa del pollo, diminuendo il tempo di frittura, che si riduce a soli pochi minuti per la doratura. L’aggiunta di spezie dà un tocco piccante alla carne delicata di pollo. Se preferite potete anche aggiungere un cucchiaino da caffè di pepe alla farina, il sapore sarà decisamente più piccante.
A questo appetitoso secondo suggerisco di abbinare patate al forno croccanti oppure, per una versione più light, una leggera insalata di verdure di stagione.

  • Resa: 4 ( 4 Persone servite )
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 60 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 1300 grammi pollo tagliato in 8 pezzi
  • 1 cucchiaio da tè peperoncino secco
  • 1 cucchiaio da tè pepe nero
  • 2 cucchiai da tè sale
  • 1 limone succo
  • 2 due rametti di rosmarino
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 cucchiai olio extravergine di oliva
  • 80 grammi farina 00
  • olio di arachidi per friggere
  • 1 cucchiaio da tè aglio in polvere

Preparazione

  1. Lavare il pollo sotto acqua corrente.
  2. Preparare la marinatura in una ciotola di vetro, mescolando il peperoncino, il pepe, l’aglio, il sale (1 1/2 cucchiaio da tè) e il succo di limone. Aggiungere il pollo e “massaggiarlo” accuratamente e lasciar riposare in frigo per 30 min.
  3. In una casseruola capiente scaldare l’olio d’oliva, soffriggere l’aglio senza farlo scurire. Toglierlo e aggiungere il pollo senza la marinatura e il rosmarino. Rosolare a fuoco medio alto per 5 min. Aggiungere il condimento della marinatura e cuocere a fuoco medio-basso per circa 25-30 fino a quando il pollo sia completamente cotto. Trasferire il pollo su un piatto rimuovendo il sugo di cottura.
  4. In una ciotola mescolare la farina e 1/2 cucchiaio da tè di sale e un cucchiaino da caffè di pepe (facoltativo) . Infarinare il pollo.
  5. In una casseruola adatta alle fritture scaldare abbondante olio di arachidi, quando l’olio avrà raggiunto la temperatura giusta (pari 180°C, misurata con un termometro da cucina), aggiungere il pollo e friggere prestando attenzione che sia croccante su tutti i lati. Mettere su carta assorbente da cucina per rimuovere l’olio in eccesso. Servire caldo. Si sconsiglia di riscaldarlo – è decisamente più buono appena preparato!


Vedi altri articoli su: Ho fame | Ricette Secondi Piatti |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *