Pollo all’arancia

Una ricetta facile e veloce per gustare il pollo in modo sfizioso: approfittate delle arance buone di stagione e avrete un piatto speciale

Perfetto in questa stagione in cui abbiamo sui banchi dei fruttivendoli arance dolci e succose, il pollo all’arancia è un secondo piatto delizioso e leggero che non potrete farvi mancare!

Potete decidere di utilizzare il petto di pollo oppure le cosce: nel primo caso avrete dei bocconcini più magri la cui cottura sarà più rapida, nella seconda ipotesi un piatto più gustoso. La ricetta è molto semplice e veloce e saprà donare al pollo quel tocco di fruttato e di agrumato che regala sfiziosità, morbidezza e delicatezza.

Potrete servirlo con le classiche patate al forno o in padella –  purchè siano croccanti! Ma se volete un tocco in più anche nel contorno, io consiglio di abbinare le patate duchessa.

Se invece volete rimanere in tema, il contorno veloce e fresco più adatto è l’insalata di finocchi e arance rosse.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 30 minuti

Ingredienti

  • 1 petto di pollo intero
  • 4 Arance di Sicilia
  • farina quanto basta
  • 250 grammi brodo di pollo
  • sale e pepe
  • olio extra vergine d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio

Preparazione

  1. Grattugiate la scorza di 2 arance e pelate la terza con il pelapatate ottenendo delle strice che dividerete a filetti. Quindi spremete il succo e conservatelo. Tagliate la rimanente arancia a fette e conservatele.
  2. Pulite il petto di pollo dal grasso e tagliatelo a bocconcini, poi passateli nella farina.
  3. Versate 2 cucchiai di olio in una larga padella e unitevi lo spicchio di aglio e i filetti di arancia.
  4. Fate rosolare un paio di minuti quindi aggiungete i bocconcini di pollo e fateli dorare per bene su tutti i lati. Salate, pepate e trasferite su un piatto.

  5. Servite il pollo ben caldo decorando con le fette di arancia tenute da parte.

  6. Eliminate l’aglio e versate nella padella il succo di arancia. Fate ridurre per 5 minuti, quindi rimettete i bocconcini in padella e aggiungete 2 mestoli di brodo e le scorza grattugiata. Coprite con il coperchio e fate cuocere per 20 minuti circa.

  7. Controllate il livello del liquido che non deve mai asciugare, ma deve formare una cremina via via più densa.
    Se necessario fatela ridurre a fiamma medio-alta qualche minuto.


Vedi altri articoli su: Cosa Cucino Stasera | Ricette Secondi Piatti |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *