Pasta al salmone

Un classico della cucina italiana con una veste rinnovata: tagliolini al salmone con mele saltate. Da provare!

La pasta al salmone è un piatto classico ma sempre attuale: gusto delicato, raffinato, morbido al palato con una cremosità unica e note tenui che lo rendono particolarmente elegante.

Questa ricetta vuole essere una proposta che coniuga due elementi classici in un piatto moderno: la tradizionale accoppiata tagliolini, panna e salmone da un lato, e la risaputa bontà dell’abbinamento tra frutta e pesce. Per un incontro di sapori delizioso, semplice ma capace di non essere mai scontato: mele e salmone.

Qualche idea in più:

  • Se siete amanti di una cucina più “esotica” provate a sostituire la mela con l’avocado. Sbucciatelo, tagliatelo a tocchetti e frullatelo insieme ad abbondante olio extra vergine d’oliva, sale, pepe e il succo di 1 limone: garantisco che è semplicemente divino!
  • Volete dare un tocco più chic al vostro piatto? Aggiungete al soffritto 60 grammi di nocciole tostate, tritate grossolanamente e il gioco è fatto!
  • Resa: 4 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 300 grammi tagliolini freschi
  • 300 grammi filetto di salmone fresco
  • 150 grammi panna fresca
  • 1 scalogno
  • 2 mele golden
  • sale, pepe, noce moscata
  • olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. Pulite lo scalogno e affettatelo finemente.
    Eliminate la pelle dal filetto di salmone e tagliatelo a cubetti.
    Lavate le mele, mantenendo la buccia, e tagliate anch’esse a cubetti.
  2. Fate scaldare abbondante olio in una capiente padella a bordi bassi e fatevi soffriggere lo scalogno. Appena colorisce, salate, pepate e aggiungete i cubetti di mela. Fate saltare a fuoco vivace per 3-4 minuti quindi aggiungete la panna e cuocete per altri 2 minuti.
  3. Mettete a bollire l’acqua per la cottura dei tagliolini.
  4. Aggiungete al condimento i cubetti di salmone, salate, pepate e insaporite con abbondante noce moscata. Cuocete per 2 minuti esatti e spegnete il fuoco. Coprite e attendete che la pasta sia cotta.
  5. Scolate i tagliolini al dente (conservando un paio di mestoli di acqua di cottura) e versateli nella padella. Amalgamate e aggiungete un poco di acqua se fosse necessario per ammorbidire il tutto. Fate saltare a fiamma viva per 2 minuti e servite subito.


Vedi altri articoli su: Cosa Cucino Stasera | Ricette con il salmone | Ricette di San Valentino | Ricette Primi Piatti | Ricette veloci |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *