Pane fatto in casa con il Bimby

Fare il pane in casa è una tradizione e un'abitudine molto buona che permette di ottenere pane sempre fresco e preparato con ingredienti da noi scelti e selezionati.

pane

Preparare il pane in casa è un’ottima abitudine: permette di avere pane più buono, più sano, che si mantiene fresco più a lungo e che è perfino più digeribile. Eppure la tendenza diffusa è di acquistarlo dal panettiere: sembra più comodo e veloce, ci sono tanti tipi di pane differenti tra cui poter scegliere e la riuscita è assicurata dalla professionalità del fornaio.

Molto spesso il pane prodotto industrialmente, non rispetta dei tempi di lievitazione minimi di 3 ore che ne permettono una corretta digestione da parte del nostro organismo risultando così pesante. La regola numero 1 è che più la lievitazione è lunga, più il pane sarà digeribile poichè i batteri presenti nel lievito mettono in atto questa operazione facendo fermentare e gonfiare l’impasto. Una corretta lievitazione, poi, permette anche al pane di mantenersi fresco per più giorni.

Ma soprattutto, c’è forse cosa più buona e soddisfazione più grande del mangiare del pane freschissimo ancora caldo fatto con le nostre mani? E quindi ecco qui la ricetta per preparare il pane nella nostra cucina.

Ancora una volta corre in nostro aiuto il prezioso Bimby, grazie a cui cucinare è un piacere facile e veloce, alla portata di tutti.

E se vuoi cimentarti con altri prodotti da forno con l’aiuto del fedele Bimby prova anche la pizza e i muffin salati

  • Resa: 6 pezzi
  • Preparazione: 2 ore 30 minuti
  • Cottura: 20 minuti

Ingredienti

  • 300 grammi acqua tiepida
  • 12 grammi lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino miele
  • 450 grammi farina Manitoba
  • 10 grammi sale
  • 20 grammi olio evo

Preparazione

  1. Versare nel boccale l’acqua tiepida, aggiungere il lievito di birra e il miele: 1 minuto a Vel. 1.
  2. pane

    Aggiungere la farina e il sale per 3 min. Vel. Spiga

  3. pane

    Mettere l’impasto a lievitare 1 ora in una ciotola unta con l’olio e coprire con un telo o con la pellicola trasparente.

  4. pane

    Piegare l’impasto tre volte dai bordi verso il centro, così si sgonfierà e assorbirà l’olio.

  5. pane

    Lasciare lievitare ancora 1 ora. Intanto preriscaldare il forno a 240°.

  6. pane

    Infarinare una spianatoia e dividere l’impasto in 6 parti uguali.

  7. pane

    Dare a ciascuna parte la forma di un rettangolo un po’ largo e lavorarlo tirando delicatamente con le dita, poi piegare i lati lunghi verso il centro per dare la forma tipica della ciabatta, pizzicando con delicatezza per far aderire bene i bordi.

  8. pane

    Far riposare 10 minuti e mettere le ciabatte su carta da forno.

  9. pane

    Infornare per 20 Min a 220° in forno statico. Sulla teglia del forno mettere una tazza d’acqua tiepida e infine posizionarla nella parte bassa del forno.


Vedi altri articoli su: Fatto In Casa | Ricette con il Bimby |

Commenti

  • Adriana Lisci

    Salve. …
    Mi chiamo Adriana, stasera ho provato a fare il pane con il bimby, con la Vostra ricetta.L’impasto è molto morbido, è normale???
    Grazie!!! Adriana

  • Giovanna Maggiori

    Buongiorno Adriana,
    l’impasto deve sì essere morbido, ma lo devi poter lavorare senza che sfugga ovunque. Come soluzione propongo di aggiungete lentamente la farina: continua a lavorare l’impasto per farla assorbire bene e aggiungila lentamente fino a quando l’impasto non avrà raggiunto la consistenza perfetta. Attenzione però a non farlo troppo duro o faticherai a farlo lievitare!

  • Amedea

    È in forno adesso.il mio.impasto.risultava molto.morbido tant è che ho aggiunto.circa 100 gr di farina. Vi Saprò dire.grazie intanto

  • Amedea

    Buona sera anche a me l.impasto è risultato molto morbido tant è che avrò aggiunto altri 90 gr di farina.
    Per il.resto grazie tanto per i consigli.il.pane è venuto.buonissimo. Spero che la.prox volta venga buono come oggi.
    Consigli per la conservazione? Grazie Amedea

  • Giovanna Maggiori

    Salve Amedea!
    Per conservare la fragranza del pane fatto in casa prima di tutto è importare farlo raffreddare completamente, sul piano di lavoro della cucina senza alcun contenitore.
    Nei giorni successivi lo puoi avvolgere in un panno di cotone o lino, oppure se hai fatto del pane in cassetta poi riporlo già affettto nella pellicola trasparente oppure in quella d’alluminio.

  • ANTONELLA

    Ciao sono ANTONELLA ho preparato l’impasto x il pane…a che temperatura deve cuocere …quanto tempo…a che altezza va messo in forno???GRAZIE

  • Giovanna Maggiori

    ciao antonella,
    devi infornare per 20 Min a 220° in forno statico con la tegli in posizione intermedia. Sulla teglia del forno metti una tazza d’acqua tiepida e infine posizionarla nella parte bassa del forno!

  • rosanna

    salve, ho provato questa ricetta e ho usato l’impasto per pizza…….buonissimo!!!!!!!!

  • giuseppe

    Salve, si prepara l’impasto con il bimby ma poi si usa il forno di cucina? O il bimby cucina come il forno pure?

  • Giovanna Maggiori

    Buongiorno Giuseppe. In questo caso il Bimby non serve per cuocere, ma solo per preparare l’impasto; ha infatti diversi tipi di cottura ma non quella equivalente al forno.
    Dopo aver preparato l’impasto seguendo le nostre istruzioni quindi deve infornare per 20 Min a 220° in forno statico con la teglia in posizione intermedia. Metta in forno anche una tazza d’acqua tiepida e la posizioni nella parte bassa del forno. Buona cottura

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *