Pancake con il Bimby

Pancake con il Bimby

Non c'è tipica colazione all'americana senza le famose frittelle. Ecco la ricetta classica (burro, farina, latte, zucchero e uova) per prepararle con il Bimby.

12/04/2016

Sommario

Non c'è tipica colazione all'americana senza le famose frittelle. Ecco la ricetta classica (burro, farina, latte, zucchero e uova) per prepararle con il Bimby.

Tempo di preparazione:
1 minuti
Tempo di cottura:
4 minuti
Quantità:
10 pancake piccoli

Ingredienti Ricetta

  • Olio di semi di girasole 20 g
  • Zucchero 20 g
  • Latte 150 g
  • Farina 125 g
  • Vaniglia oppure 1/2 bustina vanillina 1 cucchiaino
  • Lievito per dolci 1 cucchiaino
  • Sale qb

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1 Pancake
  • Calorie 73 kcal
  • Grassi 2,5 g
  • Carboidrati 11,8 g
  • Zuccheri 3 g
  • Proteine 1,8 g

Il pancake è un dolce tradizionale mangiato a colazione nell’America settentrionale e, con molte varianti, in altre parti del mondo. Si tratta di frittelle simili alle crêpes, ma spesse circa 25-30 millimetri (per chi ha voglia di crêpes ecco in alternativa la ricetta delle deliziose crespelle con prosciutto e fontina).

La ricetta prevede l’impiego di burro, farina, latte, vanillina, sale, zucchero e uova. Esistono tuttavia alcune varianti che aggiungono alla ricetta cannella o miele, o che usano lo yogurt al posto del latte.

Generalmente sono cucinati dolci, accompagnati da sciroppo d’acero, confettura o burro d’arachidi, ma possono essere anche salati, con del burro fuso sul pancake caldo, uova o bacon, salmone o prosciutto.

Negli Stati Uniti, i pancake sono anche chiamati hotcake, griddlecake o flapjack; britannici e irlandesi li mangiano tradizionalmente durante il Martedì Grasso, il Pancake Tuesday. Pancake simili a quelli nordamericani, ma più piccoli, sono consumati nelle isole britanniche e vengono chiamati Scotch pancake. In Australia e Nuova Zelanda si chiamano pikelet e vengono serviti con panna e marmellata o solo col burro. In Scozia vengono raramente serviti a colazione, mentre vengono invece considerati come degli ottimi dolci o dessert. I pancake inglesi sono simili alle crêpes francesi, ma la ricetta tradizionale viene accompagnata da zucchero e limone.
Anche in Argentina, Cile ed Uruguay sono molto diffusi e si riempiono con dolce di latte o manjar e vengono chiamati panqueque.


Leggi anche: Come conservare i pancake

Ora vediamo come fare i pancakes con il Bimby, per preparare velocemente e bene l’impasto.

Un consiglio: si può aggiungere un pizzico di bicarbonato che rende i pancake più soffici.

Preparazione

  1. Mettere nel boccale tutti gli ingredienti dell’impasto e frullare per 30 secondi a velocità 5.
  2. Versare l’impasto in una brocca e lasciare riposare in frigo per tutta la notte.
  3. Ungere una padella antiaderente con un po’ di burro, come quando si imburrano gli stampi da torta.
  4. Quando la padella sarà ben calda versare l’impasto con un cucchiaio da portata, dare all’impasto una forma rotonda e lasciar cuocere per pochi minuti. Non appena si vede la superficie ricoperta di bollicine girare il pancake e cuocere ancora 2 minuti.
  5. Servire ben caldi e irrorati con sciroppo d’acero. Possono essere accompagnati anche da miele, marmellata, Nutella, per farli dolci; da salmone o prosciutto, per pancake salati.