Involtini di pesce spada

Involtini di pesce spada

Semplice, veloce e dal successo garantito: ecco la ricetta degli involtini di pesce spada.

Avete ospiti per cena ma la cucina non è il vostro forte? Cercate un piatto leggero e gustoso per un pranzo in famiglia?

Gli involtini di pesce spada sono la risposta a qualsiasi esigenza!

Questo piatto è a basso costo, veloce da preparare, non richiede grandi doti culinarie ed è di grande impatto.

Questo piatto appartiene alla tradizione culinaria catanese e unisce la delicatezza del pesce spada con il gusto di olive, pomodorini e pangrattato.

Varianti

Come tutte le ricette, ne esistono diverse varietà, cotti o crudi e con ripieni diversi: per esempio alcune ricette prevedono l’utilizzo di caciocavallo.

Potete anche creare delle varianti lasciandovi ispirare dalle vostre tradizioni, l’importante è non utilizzare ingredienti troppo gustosi, che rischierebbero di coprire il sapore del pesce.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 10 minuti

Stuzzichini, pirofila e forno… bastano pochissimi accessori per creare questa buonissima ricetta!

Ingredienti

  • 200 grammi pesce spada (4 fette da 50g)
  • 3 pomodoro ramato
  • 10 foglie basilico
  • 30 grammi olive verdi
  • 10 grammi capperi sotto sale
  • 1 spicchio aglio
  • 4 cucchiai pangrattato
  • 2 cucchiai olio extra vergine d’oliva
  • sale q.b.
  • peperoncino in polvere q.b.

Preparazione

  1. In una ciotola sminuzzare il basilico, le olive, l’aglio e 2 cucchiai di pan grattato. Unire i pomodori tagliati a dadini, privati dei semi, i capperi sciacquati. Insaporire con peperoncino, sale e olio EVO.
  2. Stendere una fettina di pesce spada, farcirla con un cucchiaio di ripieno precedentemente preparato e arrotolate il filetto, avendo cura di non far fuoruscire il composto. Servirsi di uno stecchino per tener chiuso l’involtino.
  3. Procedere con la preparazione degli altri involtini.
  4. Ungere una teglia e adagiarvi gli involtini. Coprirli con il pangrattato rimanente e cospargerli con un filo d’olio.
  5. Infornare a 180° in modalità statico o a 160° in modalità ventilato, per circa 10 minuti.
  6. Servirli ancora caldi e… buon appetito!

Altre ricette per te


Ti potrebbe interessare anche

Gelato alla stracciatella con la gelatiera
Ricette Estive

Gelato alla stracciatella con la gelatiera

Lasagne con zucchine e gamberetti
Ricette con Zucchine

Lasagne con zucchine e gamberetti

Ricetta insalata al pompelmo
Ricette detox

Ricetta insalata al pompelmo

Sorbetto alla frutta con l’estrattore di succo
Ricette Estive

Sorbetto alla frutta con l’estrattore di succo

Ricetta detox: centrifuga con barbabietola e prezzemolo
Ricette detox

Ricetta detox centrifuga con barbabietola e prezzemolo

Ricetta gelato al tè matcha: come preparalo con la gelatiera
Ricette Estive

Ricetta gelato al tè matcha: come prepararlo con la gelatiera

Ricette senza glutine

Pizza senza glutine e lattosio

Ricette Estive

Pita con hummus di pomodori secchi

Lasagne con zucchine e gamberetti
Ricette con Zucchine

Lasagne con zucchine e gamberetti

Un piatto classico che si può realizzare in moltissime versioni, tra cui quella con zucchine e gamberetti.

Leggi di più