Involtini alle erbette

Le erbette sono utilizzate sia come contorno che come farcitura per preparare degli involtini di vitello molto appetitosi e saporiti

19/05/2014

Sommario

Le erbette sono utilizzate sia come contorno che come farcitura per preparare degli involtini di vitello molto appetitosi e saporiti

Tempo di preparazione:
10 minuti
Tempo di cottura:
25 minuti

Ingredienti Ricetta

  • Vitello magre e mediamente sottili 4 fettine
  • Emmenthal 4 fettine
  • Erbette pulite 600 grammi
  • Aglio 2 spicchi
  • Olio extravergine di oliva 1 cucchiaio
  • Vino bianco secco 1 bicchiere
  • Sale qb
  • Pepe verde qb

Le erbette o bietole da foglia hanno le foglie verde intenso e assomigliano agli spinaci. Sono ricche di vitamina A e di vitamina C e di acido ossalico una sostanza equivalente al calcio e quindi salutare per le ossa. Hanno un buon apporto di sali minerali tra i quali troviamo potassio, ferro e magnesio. Contengono anche molto sodio. Sono lassative e rinfrescanti e povere sia di grassi che di calorie. In 100 grassi di prodotto edibile sono presenti circa 17 calorie.
Si possono lessare o cuocere al vapore e poi accostare a molti altri ingredienti per la preparazione di gustose ricette.

Gli involtini alle erbette sono un secondo piatto facile da preparare e molto appetitoso. Si fanno lessare le erbette e poi si usano per farcire le fettine di vitello magro insieme a formaggio Emmenthal e a un pezzettino di aglio.
Quando gli involtini sono quasi cotti, si uniscono le erbette rimaste e si porta a termine la cottura. Il risultato è un piatto dal sapore delicato e morbido ma con un tocco di profumo e di sapidità in più regalati dall’aglio.

Consigli: conservate l’acqua in cui avete fatto cuocere le erbette e aggiungetela nella padella con gli involtini e la verdura se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo.
Fate lessare le erbette con un cucchiaino di sale: servirà a mantenere le foglie belle verdi.
Utilizzate formaggio Emmenthal in confezioni dove è già tagliato a fette: sono comode da usare, il rapporto qualità prezzo è buono e lo spessore delle fette è l’ideale per l’utilizzo in cucina.

Preparazione

Pulite e lavate le erbette e fatele lessare per 5 minuti in acqua bollente dove avrete fatto sciogliere un cucchiaino di sale. Una volta cotte, sgocciolatele e mettetele a scolare conservando la loro acqua di cottura.

Pelate gli spicchi di aglio e tagliateli a fettine per il lungo.

Stendete una fettina di vitello su di un tagliere.
Disponeteci sopra una fettina sottile di formaggio Emmenthal e una fettina di aglio.
Infine metteteci un cucchiaio di erbette ben strizzate.
Condite con un pizzico di sale e una macinata di pepe verde.
Richiudete la fettina di vitello arrotolandola su se stessa e chiudetela con uno stecchino.
Fate questa operazione con tutte le fettine di carne a disposizione.

Versate l’olio extravergine di oliva in una casseruola insieme alle fettine di aglio rimaste.
Lasciate colorire l’aglio e poi unite gli involtini.

Fateli rosolare da tutti i lati a fiamma media e poi bagnateli con il vino bianco.
Alzate la fiamma e fate sfumare il vino per un minuto.
Abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 10 minuti a pentola coperta.

Trascorso il tempo, unite le erbette, conditele con un poco di sale e una macinata di pepe verde e continuate la cottura per 5 minuti sempre a fiamma bassa e a pentola coperta, mescolando spesso.
Spegnete il fuoco, distribuite le erbette nei piatti e sistemateci vicino gli involtini.
Servite in tavola ben caldo e buon appetito!