Frittata al forno con aglio, basilico e pecorino

Una saporita frittata leggera (250 calorie a persona), semplice e veloce, profumata con le erbe aromatiche

frittata al forno

La frittata è un piatto tradizionale, veloce da realizzare e che risolve la cena quando si ha poco tempo per cucinare. Si tratta di un piatto molto versatile in quanto gli ingredienti con i quali prepararla sono infiniti: basta aprire il frigorifero e dare sfogo alla propria creatività e fantasia.
La versione cotta al forno, oltre che essere più leggera e contenere meno calorie, è anche più facile da realizzare ma è ugualmente gustosa e sfiziosa.
In questa ricetta viene preparata con ingredienti semplici ed economici ma che le donano sapidità e fragranza molto invitanti.
Il basilico e l’aglio rilasciano aromi deliziosi e il pecorino mette in risalto i sapori rendendo il piatto molto appetitoso. La birra chiara aggiunta al composto fa in modo che la frittata si gonfi e rimanga morbida e leggera.

Cuocendola nel forno senza grassi e condimenti aggiunti si riducono le calorie: infatti in questo piatto sono presenti circa 250 calorie a porzione.
La frittata al forno può essere servita tiepida oppure fredda, magari da proporre come ricetta da spiaggia o per un picnic. Si può tagliarla a quadratini e servirla come antipasto o aperitivo oppure a fette come sostanzioso e delizioso secondo piatto accompagnata da una insalata mista di verdure di stagione condita con salsa citronette e foglie di basilico fresco. In primavera provate come contorno l’insalata di fave mentre in inverno un’insalata di cavolfiori.

Consiglio di bagnare la carta da forno e strizzarla bene: in questo modo la frittata rimarrà più morbida sia sul fondo che sui bordi.
Utilizzate una pirofila rotonda dal diametro non troppo grande: la dimensione ideale per una frittata al forno per 2 persone è di 18/20 cm.

  • Resa: 2 persone ( 2 Persone servite )
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 4 uova fresche
  • 1 mazzetto basilico fresco
  • 2 spicchi aglio
  • 3 cucchiai pecorino grattugiato
  • 1 cucchiaio birra chiara
  • sale
  • pepe verde

Preparazione

  1. Staccate le foglie di basilico dai gambi, lavatele e asciugatele. Quindi spezzettatele grossolanamente con le dita.
    Pelate gli spicchi di aglio e tritateli.
  2. Rompete le uova in una terrina, conditele con un pizzico di sale, il pepe verde appena macinato e sbattetele con i rebbi di una forchetta.
    Aggiungete la birra, le foglie di basilico spezzettate, il pecorino grattugiato e mescolate bene e lentamente facendo amalgamare tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo.
  3. Coprite una teglia rotonda medio-piccola con carta da forno bagnata e strizzata bene.
    Versateci all’interno il composto della frittata e mettete nel forno già caldo a 180 gradi.
  4. Lasciate cuocere per 15 minuti o finchè si sarà formata una deliziosa crosticina dorata in superficie e poi estraete dal forno la frittata.
    Fate riposare per 5 minuti e trasferite la frittata su di un piatto da portata.
    Guarnite con foglie di basilico fresco e portate in tavola.
    Tagliate a fette la frittata davanti ai vostri ospiti e serviteli.


Vedi altri articoli su: Cosa Cucino Stasera | Ho fame | Ricette Light | Ricette Secondi Piatti | Ricette veloci |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *