Torta in padella con e senza uova
Ricette Dolci e Dessert

Torta in padella con e senza uova

Sapevate che le torte si potevano cuocere anche in padella? Ecco come non rinunciare a una torta in estate senza accendere il forno.

Se anche in casa vostra, d’estate, vige il divieto di accendere il forno ma vi dispiace dover rinunciare per tre mesi alle torte, la torta in padella può essere la soluzione perfetta! In questo modo, non solo eviterete di trasformare la vostra casa in un forno ma otterrete anche torte dalla crosticina croccante e dal cuore morbido. Soprattutto nel caso utilizziate una pentola in ghisa.

Per evitare di annoiarvi, vi proponiamo subito due ricette, la prima con le uova, la seconda ideale per chi ne è allergico ma anche per chi segue una dieta vegana. Eh, si, perché non solo non prevede uova ma neppure burro o latte vaccino. Se, poi, volete anche qualche consiglio, li troverete subito dopo le ricette.

Torta in padella con le uova

La prima ricetta è una torta semplice semplice a base di pochi e classici ingredienti, quali uova, burro, farina e zucchero. Unica nota di colore, la scorza grattugiata del limone.

Ecco gli ingredienti con le relative dosi per una pentola da 16 cm di diametro. 60 g di burro, 80 g di zucchero di canna, 1 uovo e 1 tuorlo, 125 g di farina, 2 cucchiaini di lievito, scorza grattugiata di 1 limone, latte qb.

Ed ora la preparazione. Montate in una ciotola il burro ammorbidito con lo zucchero di canna e la scorza grattugiata del limone. Poi aggiungete le uova, sempre continuando a montare. In ultimo tocca alla farina setacciata con il lievito, da incorporare con una spatola. Se l’impasto vi sembra troppo denso potete aggiungere un po’ di latte.

A questo punto arriva il momento della cottura in padella. Ungetela, quindi, con un po’ di burro fuso, versatevi all’interno il composto e ponetela sul fuoco a fiamma bassa bassa. Coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 40 minuti. Poi, aiutandovi con un piatto, girate la torta proprio come se fosse una frittata e lasciatela cuocere ancora per qualche minuto.

Torta in padella senza uova

La seconda ricetta, senza uova né burro né latte vaccino, è perfetta per essere consumata anche da chi è vegano ed ha come ingredienti principali cocco e cioccolato.

Ma ecco le dosi per una padella da 16 cm di diametro. 25 g di cacao amaro, 25 g di farina di cocco, 75 g di farina 00, 2 cucchiaini di lievito, 125 ml di latte di cocco, 75 g di zucchero di canna, 50 g di olio, cocco rape’ qb per decorare.

Ed ora il procedimento da seguire. Unite in una ciotola le polveri setacciate, quindi farina, farina di cocco, cacao, lievito e zucchero. Mescolate insieme latte di cocco ed olio, poi uniteli alle polveri e amalgamate il tutto.

A questo punto ungete con del burro fuso una padella, versatevi all’interno il composto, coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma bassissima per almeno 40 minuti. Prima di spegnere il fuoco fate, comunque, la solita prova stecchino. Trasferite, infine, la torta su di una gratella e, una volta raffreddata, servitela spolverizzata di zucchero a velo.

La padella perfetta in cui cuocere la torta

Per cuocere una torta in padella, è bene che questa abbia lati alti e fondo spesso, in modo che l’impasto non si bruci. Potete scegliere una pentola antiaderente ma ancora meglio è la pentola in ghisa, nella quale il calore si diffonde in modo uniforme. L’interno della torta rimarrà, così, umido mentre all’esterno si formerà un’invitante crosticina.

La vostra terza opzione è, invece, la pentola fornetto Versilia, nella quale il dolce lieviterà anche più che nel forno tradizionale. La Versilia va imburrata, infarinata e posta non direttamente sul fuoco ma sullo spargifiamme.

Qualunque pentola utilizziate, durante la cottura deve restare coperta, se possibile con un coperchio di vetro, in modo da tenere sotto controllo la torta. Non togliete il coperchio per nessun motivo nei primi 20 minuti!

Il fornello

Ma quale fornello utilizzare? L’ideale è scegliere quello di media grandezza e tenere la fiamma bassissima per l’intera durata della cottura. Mentre, per far sì che il calore si diffonda in modo uniforme, la scelta migliore resta lo spargifiamme, anche se non è obbligatorio.



Torta fredda allo yogurt senza panna senza gelatina
Ricette Dolci e Dessert

Torta fredda allo yogurt senza panna e senza gelatina

Cucpcake
Ricette Dolci e Dessert

Cucpcake: tutte le ricette, anche per crema e glassa

Rotolo dolce: ricetta per rotolo soffice e farcito
Ricette Dolci e Dessert

Rotolo dolce: ricetta per rotolo soffice e farcito

Budino di riso senza latte
Ricette Dolci e Dessert

Budino di riso senza latte

Gelatina di fragole senza colla di pesce
Ricette Dolci e Dessert

Gelatina di fragole senza colla di pesce

Crema al mascarpone senza uova e panna
Ricette Dolci e Dessert

Crema al mascarpone senza uova e panna

Granita al cioccolato
Ricette Dolci e Dessert

Granita al cioccolato

Gelato fatto in casa senza latte condensato
Ricette Dolci e Dessert

Gelato fatto in casa senza latte condensato