Mousse di cachi e yogurt

La mousse di cachi e yogurt, un dolce al cucchiaio delicato e delizioso perfetto per chi ha voglia di godersi un dessert in tutta leggerezza. Ecco la ricetta facile e veloce!

27/11/2019

Sommario

La mousse di cachi e yogurt, un dolce al cucchiaio delicato e delizioso perfetto per chi ha voglia di godersi un dessert in tutta leggerezza. Ecco la ricetta facile e veloce!

Tempo di preparazione:
10 minuti
Tempo di cottura:
5 minuti
Quantità:
4 coppette

Ingredienti Ricetta

  • Cachi 250 g
  • Zucchero 1 cucchiaio
  • Succo di limone qb
  • Yogurt greco 100 g
  • Agar agar secco o fogli di gelatina 2 cucchiaini

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1 coppetta
  • Calorie 94 kcal
  • Grassi 2,4 g
  • Carboidrati 14 g
  • Zuccheri 14 g
  • Fibre 1,5 g
  • Proteine 3,8 g

Mousse di cachi e yogurt, un delizioso e cremoso dessert al cucchiaio senza cottura, preparato con una coulis di cachi alla quale si può aggiungere del rum per avere un gusto più deciso, e lo yogurt.
Volendo si può optare anche per quello greco! Il nostro dessert al cucchiaio è un dolce leggero senza farina e quindi anche senza glutine, senza grassi, leggero, preparato solo con yogurt e frutta fresca. Insomma tutti gli ingredienti per un dolce sano e leggero e se non aggiungete lo zucchero, ancora meglio.

Cachi, i benefici per la nostra salute

I cachi sono un frutto davvero prezioso per la nostra salute. Approfittiamone quando in autunno sono di stagione e utilizziamoli per preparare una sana colazione o una merenda. Il cachi, o kaki, è un albero da frutta originario dell’Asia orientale. In italiano ha anche un altro nome, un po’ meno noto: diòspiro o diòspero. Forse non lo sapevate, ma il cachi è uno degli alberi da frutto coltivati più anticamente dall’uomo. La sua terra d’origine è la Cina centro-meridionale. I cinesi hanno chiamato il cachi L’Albero delle sette virtù perché fa molta ombra, è una fonte di buona legna da ardere, il suo fogliame concima in abbondanza il terreno, non viene attaccato dai parassiti, le sue foglie hanno fantastici colori decorativi, è molto longevo e offre agli uccelli ampio spazio sui rami per nidificare.


Leggi anche: Dieta dello yogurt: quale scegliere per dimagrire

Le proprietà dei cachi

I cachi sono frutti piuttosto calorici ed energetici: 100 grammi di cachi apportano circa 65 calorie. I cachi sono composti essenzialmente da acqua e zuccheri, a cui si aggiungono piccole quantità di proteine e di grassi. È il loro contenuto di zuccheri naturali a dare una sferzata di energia al nostro corpo quando ha bisogno di ricaricarsi. I cachi sono una fonte di vitamine, con particolare riferimento alla vitamina C, che contribuisce a rafforzare il nostro organismo e il sistema immunitario per affrontare e prevenire i tipici malanni di stagione.
Hanno proprietà lassative e diuretiche. I cachi sono frutti ricchi di fibre che contribuiscono a migliorare la regolarità intestinale. Le fibre sono utili anche per aiutare il nostro organismo a liberarsi dalle tossine. La loro ricchezza d’acqua li rende un frutto utile a reidratare l’organismo e nello stesso tempo a stimolare la diuresi. Una caratteristica molto utile per chi desidera scegliere un’alimentazione ricca di cibi che lo aiutino a depurarsi.
Sono un frutto utile per provare a contrastare la tipica stanchezza autunnale dato che ci aiutano a ritrovare energia in modo naturale.

Quando mangiare i cachi

Il momento ideale per consumare i cachi è la colazione, sia per iniziare la giornata con più sprint che per riavviare fin da subito le funzionalità intestinali. Consumate i cachi quando sono ben maturi sia per poter godere al meglio di tutto il loro contenuto di vitamine e sali minerali sia per poterli gustare nel modo giusto (magari estraendo direttamente la polpa con il cucchiaino). Infatti quando i cachi non sono al punto esatto di maturazione allappano, cioè danno una strana sensazione al palato che rende difficoltoso mangiarli. Non dimentichiamo che i cachi sono anche un frutto ricco di antiossidanti. Infatti contengono vitamina A, betacarotene, licopene, luteina e zeaxantina. Un insieme di sostanze molto importanti per proteggere la pelle, la vista e tutto l’organismo dall’azione dei radicali liberi e dall’invecchiamento precoce.


Potrebbe interessarti: Come fare il Kefir

Preparazione

  1. Lavare, asciugare e sbucciare i cachi
  2. Eliminare anche i semi e raccogliere la polpa in una ciotola,
  3. Aggiungere qualche goccia di limone e frullare il tutto.
  4. In una piccola casseruola mettere l’agar agar (oppure 8 grammi di fogli di gelatina),
  5. Aggiungere 4 cucchiai di acqua fredda e portare a bollore.
  6. Quando la polvere è completamente sciolta, aggiungere la polpa dei cachi e il fruttosio, continuando a mescolare fino a quando tutti gli ingredienti sono perfettamente amalgamati.
  7. Allontana dal fuoco e lasciare intiepidire.
  8. Unire lo yogurt alla crema di cachi.
  9. Dividere in 4 coppette e lasciare solidificare in frigorifero per 2 ore.
  10. Al momento di servire, decorare la mousse di cachi e yogurt con scorzette di limone o biscottini secchi.