Millefoglie alle fragole

La millefoglie alle fragole è sempre la soluzione ideale per il dopocena delle prime serate di primavera! Vi resta solo da decidere se servirla in monoporzione o in un'unica forma rettangolare

17/03/2014

Sommario

La millefoglie alle fragole è sempre la soluzione ideale per il dopocena delle prime serate di primavera! Vi resta solo da decidere se servirla in monoporzione o in un'unica forma rettangolare

Tempo di preparazione:
40 minuti
Tempo di cottura:
45 minuti
Quantità:
8 persone

Ingredienti Ricetta

  • Pasta sfoglia rettangolari 3 rotoli
  • Crema pasticcera 800 g
  • Cioccolato bianco 220 g
  • Fragole 800 g
  • Zucchero a velo qb
  • Uovo 1
  • Vanillina 2 bustine

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1
  • Calorie 705 kcal
  • Grassi 36,5 g
  • Carboidrati 76 g
  • Zuccheri 42 g
  • Proteine 15 g

La primavera si sta finalmente avvicinando, le temperature si fanno più miti e ci invoglia ad abbandonare i dessert al cucchiaio, più tipici dell’inverno, per iniziare a concedersi qualche dolce evasione che sappia sposare le creme con i primi frutti della stagione.

A me è subito venuta alla mente la millefoglie alle fragole: e a voi?

Questo dessert goloso, fresco e buonissimo è proprio l’idea giusta per iniziare a gustare le prime fragole della stagione: esaltate nel gusto da una deliziosa crema pasticcera arricchita con scagliate di cioccolato bianco, sono la farcia perfetta per una croccante base di pasta sfoglia. Un dessert perfetto, per esempio, per la festa della mamma.

L’idea in più:

Se volete rendere questo dolce ancora più speciale, magari utilizzandolo per chiudere una cena importante o come dolcissimo regalo gourmet per la festa della mamma, il consiglio è di prepararlo in monoporzione: tagliate la sfoglia in cerchi prima di cuocerla e avrete dei dolci al piatto degni della miglior pasticceria!

Preparazione

  1. Procedete alla preparazione delle sfoglie come per la millefoglie classica: se utilizzate la pasta sfoglia fatta in casa, stendetela sottile e ritagliatela in 3 rettangoli uguali. Se usate la sfoglia già pronta, vi basterà srotolare i rettangoli su un piano leggermente infarinato.
  2. Accendete il forno a 170° C, sbattete l’uovo e utilizzatelo per spennellate le sfoglie, bucherellatele con una forchetta e infornatene una per volta per circa 30 minuti.
    Spolverizzate le sfoglie calde con abbondante zucchero a velo e fatele dorare a 220° C per pochi minuti.
    Se, invece di un’unica torta, preferite comporre delle millefoglie monoporzione, prima della cottura tagliate dalle sfoglie dei cerchi di circa 10 cm di diametro.
  3. Dedicatevi alla preparazione della crema pasticcera raddoppiando le dosi che trovate nella nostra ricetta. Fate raffreddare e aromatizzate la crema con la vanillina o l’essenza di vaniglia.
  4. Togliete il picciolo verde alle fragole e sciacquatele delicatamente. Tamponatele con carta assorbente e tagliatele a metà.
  5. Tritate a coltello il cioccolato bianco ottenendo tante scaglie.
  6. Montate ora la millefoglie: disponete il primo rettangolo di sfoglia sul vassoio, farcite con la crema pasticcera, il cioccolato bianco e le fragole. Appoggiate delicatamente la seconda sfoglia, farcite ancora con crema, cioccolato e fragole. Completate con l’ultima sfoglia e spolverizzate ancora con zucchero a velo.
  7. Tenete al fresco in frigorifero fino al momento di servire.


Leggi anche: Pandoro farcito con crema pasticcera e cioccolato