Flan di banane e pompelmi
Ricette Dolci e Dessert

Flan di banane e pompelmi

Una ricetta facile per un flan alla banana e al pompelmo dal gusto molto particolare. La frutta viene insaporita con un pochino di brandy, per dargli un tono più consistente.

Un flan è un morbido dolce semplicissimo da preparare, ma sempre molto apprezzato per la sua gonfia consistenza.

Questo flan alla banana e pompelmo è davvero speciale e gustoso e va servito ben caldo. La cosa migliore è portarlo in tavola appena tirato fuori dal forno, soffice e cremoso è perfetto per le serate fredde in cui si ha voglia di un dolce bello caldo.

Ma qual è la differenza tra flan e soufflè? Ecco una semplice spiegazione. Dalla consistenza compatta e soda, i flan possono essere sia dolci, sia salati. Il termine flan è francese e significa “sformato”.

Per la versione salata di questo piatto si possono adoperare verdure, pesce e anche salumi. Per portarli in tavola si utilizzano sia cocotte monoporzioni, sia teglie intere con il buco in mezzo (il cosiddetto cerchio da flan). Di norma i flan salati si accompagnano a salse, preparate perlopiù con formaggi.

Gonfio, soffice, leggero. Il soufflé è tutte queste cose insieme, tanto bello a vedersi, tanto etereo in bocca. Bisogna mangiarlo in fretta, perché è delicatissimo e si sgonfia subito.

A differenza del flan, nella preparazione del soufflé i tuorli vanno separati dagli albumi. Il segreto del suo volume, che raddoppia durante la cottura, è proprio l’aria incamerata dagli albumi, che devono essere montati a neve fermissima.

Per non sbagliare leggete la ricetta del soufflé perfetto. Per questa sua caratteristica, gli stampini non vanno riempiti sino al bordo, perché altrimenti l’impasto uscirebbe.

I soufflé sono così delicati che si portano in tavola direttamente nelle cocottine in cui sono cotti: impossibile sformarli.

Eccovi la ricetta di questo flan di banane e pompelmi.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 20 minuti

Ingredienti

  • 200 grammi zucchero
  • 50 grammi farina
  • 20 grammi zucchero a velo
  • 10 grammi burro
  • 2 uova
  • 2 tuorli
  • 2 banane
  • 2 pompelmi
  • 1 bicchierino brandy
  • olio di mandorle

Preparazione

  1. Sbucciare le banane, tagliarle a fettine e insaporirle con brandy e qualche cucchiaino di zucchero.
  2. Spremere il succo dei pompelmi, filtrarlo e metterlo in una casseruola.
  3. Aggiungere il burro, due tuorli e la farina.
  4. Porre sul fuoco e, mescolando, cuocere fino a ottenere una crema morbida.
  5. Sbattere gli altri due tuorli con lo zucchero fino a renderli spumosi, quindi uniteli alla crema, mescolare e togliere dal fuoco.
  6. Lasciare intiepidire.
  7. Montare a neve due albumi con lo zucchero a velo e incorporarli al composto.
  8. Spennellare d’olio di mandorle una pirofila, riempirla a metà con il composto, sopra distribuire le banane e ricoprirle con il restante composto.
  9. Cuocere in forno caldo a 220° per circa venti minuti o fino a quando il flan risulta gonfio e dorato.
  10. Togliere dal forno e portare immediatamente in tavola.


Panna cotta senza gelatina
Ricette Dolci e Dessert

Panna cotta senza gelatina

Tiramisù con fette biscottate
Ricette Dolci e Dessert

Tiramisù con fette biscottate

Crostata cioccolato e lamponi
Ricette Dolci e Dessert

Crostata cioccolato e lamponi

Biscotti senza burro la ricetta
Ricette Dolci e Dessert

Biscotti senza burro: la ricetta

Pancake senza uova
Ricette Dolci e Dessert

Pancake senza uova

Cookies light senza burro
Ricette Dolci e Dessert

Cookies light senza burro

Cheesecake cotta light
Ricette Dolci e Dessert

Cheesecake cotta light

Pancake proteici
Ricette Dolci e Dessert

Pancake proteici

Crespelle con asparagi
Cosa Cucino Stasera

Crespelle con asparagi

Le crespelle con asparagi sono un piatto della tradizione italiana che uniscono la delicatezza di una cialda morbida al sapore inconfondibile degli asparagi.

Leggi di più