Torta cocco e ananas

L’unione di due frutti perfettamente equilibrati che donano umidità e morbidezza alla preparazione.

24/03/2019

Sommario

L’unione di due frutti perfettamente equilibrati che donano umidità e morbidezza alla preparazione.

Tempo di preparazione:
15 minuti
Tempo di cottura:
35 minuti
Quantità:
8 persone

Ingredienti Ricetta

  • Ricotta vaccina oppure yogurt al cocco/all’ananas/bianco 250 g
  • Zucchero semolato oppure di canna 150 g
  • Farina 00 170 g
  • Farina di cocco 100 g
  • Uova 3
  • Bustina di lievito 1
  • Pizzico di sale 1
  • Ananas fresco o sciroppato (7 fette per la superficie) 200 g
  • Polpa di ananas in cubetti per l'impasto 140 g

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1
  • Calorie 326 kcal
  • Grassi 13 g
  • Carboidrati 44 g
  • Zuccheri 28,5 g
  • Fibre 2,5 g
  • Proteine 9 g
  • Colesterolo 95 mg

I frutti non convenzionali sono la vostra passione? La ricetta che vi proponiamo qui ha unito quelli più amati: il cocco, protagonista di moltissime delizie come le barrette e morbidi dolcetti; l’ananas con il quale si prepara ad esempio la classica torta rovesciata o anche un’insolita confettura.

Nella torta cocco e ananas si amalgamano gusto zuccherino e freschezza: un morbido impasto senza burro, olio e panna, che abbraccia polpose fettine di ananas, da scoprire al primo morso.

La torta cocco e ananas, così golosa e soffice, è ideale come fine pasto o per coccolarsi a merenda. E poiché anche l’occhio vuole la sua parte, si può decorare la superficie con un motivo a spirale che ricorda il bocciolo di una rosa, un tocco raffinato che renderà la torta perfetta per ogni occasione!

Sempre più spesso le persone sentono l’esigenza di alleggerire i propri dolci oppure, causa intolleranze, di sostituire il burro nei dolci.


Leggi anche: Tutto quello che dovete sapere sul latte di cocco: calorie, proprietà e benefici

Ecco quindi che nella nostra ricetta abbiamo sostituito il burro. Innanzitutto è necessario distinguere le tipologie di dolce perché, a seconda della loro consistenza sia da crudo sia da cotto, si deve optare per la giusta soluzione.

Anche se le opzioni sono le medesime, una pasta frolla non può essere paragonata ad un biscotto a goccia. Persino nella modalità e grado di assorbimento non sono uguali.

Se non serve evitare i latticini, come indicato nella nostra ricetta della torta cocco e ananas si possono usare o yogurt o ricotta.

Lo yogurt è meno grasso ma più consistente, si può usarlo senza problemi soprattutto se si opti per quello greco intero. Ogni 100 gr. di burro se ne dosa 120-125 gr.

La ricotta è un’ottima soluzione soprattutto perché consente di impastare a mano in modo molto più semplice. D’altro canto la ricotta, soprattutto da cotta, asciuga l’impasto e spesso è necessario usare un uovo in più o del latte o panna. Ogni 100 gr. di burro, dosane 120-125 gr.

Dopo i nostri suggerimenti, ecco la ricetta per la torta cocco e ananas!

Preparazione

  1. Per prima cosa pulite e tagliate a fette l’ananas eliminando la parte esterna e il torsolo centrale. Tagliate poi l’ananas a listarelle o a pezzetti, a seconda del vostro gradimento. Se avete optato per le fette di ananas sciroppato procedete direttamente tagliandole secondo la modalità che preferite. Ricordatevi di tenere da parte 7 fette per decorare la superficie della torta.
  2. Procedete con l’impasto: con le fruste montate le uova con lo zucchero e un pizzico di sale fino a ottenere un composto spumoso e soffice.
  3. Aggiungete la farina di cocco e continuate a mescolare. Unite quindi la ricotta ben sgocciolata all’impasto e mescolate per amalgamare il composto.
  4. Aggiungete la farina 00 setacciata e il lievito. Il composto risulterà sodo e compatto.
  5. Unite poi al composto l’ananas precedentemente tagliato a pezzetti o listarelle e mescolate con una spatola.
  6. Imburrate e infarinate una teglia di 16 cm di diametro dal bordo alto e livellate la superficie con una spatolina o con il dorso di un cucchiaio.
  7. Prendete le 7 fette che avevate messo da parte per decorare la superficie e procedete a guarnire il dolce partendo dalla parte più esterna verso quella più interna in modo da creare quasi un decoro floreale.
  8. Infornate a 180° per 35 minuti (dipende dal vostro forno ovviamente). Una volta cotta impiattatela e lasciatela raffreddare.


Potrebbe interessarti: Menù per la prima comunione: consigli e idee