Ricette Dolci e Dessert

Confettura di cachi

Morbida, delicata, dolce, golosa e unica nel suo genere: è la confettura di cachi profumata alla vaniglia. Una golosità in barattolo da non farsi mancare in questo autunno!

Novembre è proprio il mese perfetto per preparare una delle mie confetture preferite: la confettura di cachi!

Delicata nel gusto, arricchita dalla presenza dei semini preziosi di un baccello di vaniglia, la confettura di cachi è una golosità racchiusa in barattolo che può essere assaporata e goduta non solo al mattino, spalmata su una fetta dorata di pane casereccio appena tostato (magari con un filo di burro di montagna o un cucchiaino di ricotta), ma anche per accompagnare in modo sublime sia taglieri di formaggi misti, che bolliti di carni o filetti di pesce al vapore!

Ovviamente, essendo una confettura, si presta anche ad arricchire, come farcitura, golosissimi dolci: crostate di frolla classica o al cacao, torte morbide da colazione, gelati alla crema e chi più ne ha più ne metta.

Consiglio:

Consiglio di utilizzare cachi ben maturi altrimenti la confettura rischia di “legare” al palato.

L’idea:

Avete pensato che questa potrebbe essere una meravigliosa e gustosa idea per un regalino gourmet fatto in casa per Natale?

  • Resa: 3 vasetti
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 40 minuti

Ingredienti

  • 1 chilogrammo cachi puliti da buccia e parte bianca centrale
  • 1 mela golden o renetta
  • 1 baccello di vaniglia
  • 350 grammi zucchero semolato

Preparazione

  1. Pulite la mela da buccia e torsolo e tagliatela a pezzetti.

  2. Riunite in una casseruola la mela, la polpa dei cachi, lo zucchero e i semini del baccello di vaniglia, oltre che il baccello stesso.
    Mescolate tutto e portate sul fuoco. Attendete il bollore, abbassate la fiamma e fate cuocere per 40 minuti rimestando e schiumando di tanto in tanto.

  3. Nel frattempo preparate i vasetti: lavateli, passateli 5 minuti nel microonde e fate bollire i tappi. Tenete da parte capovolti.

  4. Togliete la vaniglia dalla pentola della confettura, passate un poco la confettura con il frullatore ad immersione in modo da renderla più omogenea e invasatela subito, bollente.
    Chiudete subito i vasetti mettendoli capovolti per 10 minuti.

  5. Nel frattempo scaldate una pentola di acqua, immergetevi i vasetti in modo siano completamente coperti e fate cuocere, sterilizzando, per 20 minuti dal bollore.

  6. Fate raffreddare nell’acqua stessa, poi scolate i vasetti, asciugateli bene e conservateli in dispensa.

Ti potrebbe interessare anche

Ricette Dolci e Dessert

Crostata di pere e amaretti

Ricetta girelle al limone con limoncello
Dolci al Limone

Ricetta girelle al limone con limoncello

Ricetta limoni canditi di Sicilia
Dolci al Limone

Ricetta limoni canditi di Sicilia

Ricetta semifreddo al limone
Dolci al Limone

Ricetta semifreddo al limone

Soufflé al rabarbaro
Ricette Dolci e Dessert

Soufflé al rabarbaro

Gelato alla stracciatella con la gelatiera
Ricette Dolci e Dessert

Gelato alla stracciatella con la gelatiera

Plumcake alle albicocche
Ricette Dolci e Dessert

Plumcake alle albicocche

Semifreddo alle albicocche
Ricette Dolci e Dessert

Semifreddo alle albicocche

Gelato alla stracciatella con la gelatiera
Ricette Dolci e Dessert

Gelato alla stracciatella con la gelatiera

Il gelato alla stracciatella è ottimo da servire dopo cena come gustoso dessert ma anche a metà pomeriggio come merenda rinfrescante.

Leggi di più