Chocolate Crinkles Cookies

Tante crepe su una superficie golosa che lasciano intravedere un cuore nero di dolce e morbida bontà: sono i Chocolate Crinkles Cookies!

Si chiamano Chocolate Crinkles e sono un’idea regalo per Natale tanto bella quanto buona! Deliziosi biscottini al cioccolato, dal cuore morbido e goloso che si intravede sotto una più croccante crosticina bianca.

Crinkle letteralmente significa crepa, grinza: sono proprio queste crepature, infatti, a caratterizzare l’aspetto così rusticamente elegante di tali piccole divine bontà da prendere con due dita.

Ma cosa permette di formare queste bellissime fratture? Ebbene, il segreto dei chocolate crinkles è il passaggio dei biscotti dapprima nello zucchero semolato e poi nello zucchero a velo appena prima della cottura in forno che deve avvenire ad una temperatura controllata (170°) e non deve mai superare gli 8 minuti.

Questo doppio dolcissimo strato di zucchero, avvolge i biscottini formando una copertura più dura della pasta degli stessi che, in cottura per effetto del calore intenso, si rompe.

Bello vero?

I Chocolate Crinkles si possono preparare in occasione delle feste natalizie per essere serviti a fine pasto come goloso accompagnamento per il caffè. Ma sono così belli, che tenerli solo per sè è quasi un peccato! Non trovate anche voi? Preparatene quindi in abbondanza e divideteli in tanti sacchettini per alimenti trasparenti: un bel nastro natalizio chiuso in un elegante fiocco sarà il tocco finale che renderà il dono perfetto!

Potete preparare questi biscotti anche con qualche giorno di anticipo poichè si conservano molto bene se chiusi in un barattolo di vetro o nella classica latta.

  • Resa: 40 biscotti ( 6 Persone servite )
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 8 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 60 grammi burro
  • 225 grammi farina 00
  • 225 grammi cioccolato fondente
  • 2 uova grandi
  • zucchero semolato
  • zucchero a velo
  • 100 grammi zucchero
  • 1 pizzico sale
  • 1 pizzico lievito per dolci

Preparazione

  1. Spezzettate il cioccolato e mettetelo in una boule di acciaio insieme al burro. Fatelo fondere in un bagnomaria caldo.

    A parte, in una ciotola, mescolate la farina, il lievito e il sale.

    In un’altra ciotola unite le uova e lo zucchero e sbattete bene con le fruste elettriche fino a rendere il composto spumoso e chiaro. Aggiungete ora il cioccolato fuso intiepidito e, infine, la farina poco per volta.

    Coprite con pellicola e mettete in frigorifero per tutta la notte.

  2. Il giorno seguente, lasciate l’impasto 5 minuti fuori dal frigo (deve solo perdere l’eccessivo freddo ma non diventare morbido) e accendete il forno e portatelo a 170° c.
    Mettete su un piatto piano abbondante zucchero semolato e su un altro abbondante zucchero a velo.
    Formate con il composto tante palline e fatele ritolare prima nello zucchero semolato e poi nello zucchero a velo.
    Mettetele ben distanziate e allineate su una placca rivestita di carta forno e fate cuocere per 8-9 minuti.
    Sfornate e lasciate intipidire i biscotti prima di spostarli sulla gratella a raffreddare poichè sono molto fragili. Una volta freddi, i biscotti si saranno induriti e si potranno riporre nella latta.


Vedi altri articoli su: Ricette di Natale | Ricette Dolci e Dessert |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *