Cheesecake senza lattosio
Ricette Dolci e Dessert

Cheesecake senza lattosio

La cheesecake senza lattosio è un dolce adatto a chi soffre di intolleranza e a chi desidera un prodotto maggiormente digeribile.

Se pensavate di non poter più mangiare un dolce, a causa del latte che non tollerate, vi sbagliavate!

Ecco la ricetta di una cheesecake senza lattosio, un ottimo compromesso per soddisfare la voglia di qualcosa di goloso senza intaccare la linea oppure senza sgarrare a un regime alimentare clinico.

In commercio esistono oramai molte linee alimentari, che comprendono latte, burro, formaggi e yogurt senza la presenza del lattosio, e sono gli ingredienti che vi suggeriamo di usare per la nostra ricetta.

Ma esistono anche degli ottimi sostituti del latte, tra cui il latte vegetale.

Di varietà in commercio ne esistono moltissime e voi potete scegliere quella che più vi piace: dal latte di cocco a quello di mandorle, dal latte di riso a quello di soia.

Ognuno di questi latti vegetali ha proprietà e benefici specifici.

Oltre a berli a crudo, o riscaldati, la mattina a colazione, potete anche usare questi latti per le preparazioni in cucina dolci e salate.

Inoltre, è anche facile fare questi ingredienti a casa, seguendo specifiche ricette. L’uso di questi latti è particolarmente indicato anche per chi ha intolleranze alimentari, come quella al lattosio, e per chi ha problemi di colesterolo.

Ecco una breve carrellata.

Il latte di mandorle è ricco di fibre, vitamine, magnesio, selenio, manganese, zinco, potassio, ferro, fosforo e calcio.

Grazie alle sue proprietà, favorisce la digestione. L’unica pecca è che ha molte calorie, quindi è bene non esagerare nel suo consumo e berne non più di un bicchiere al giorno. Oltre all’uso in cucina, può essere usato anche come cosmetico, come struccante.

Forse uno dei latti vegetali più conosciuti, il latte di soia viene usato dappertutto, perfino per fare il gelato!

Contiene acqua, proteine, carboidrati e una piccola quantità di minerali.

Può essere dolce o salato e in commercio si trova liquido o in polvere e spesso aromatizzato alla vaniglia o al cioccolato.

Uno dei vantaggi più interessanti di questa bevanda è che non fa ingrassare e non contiene glutine, quindi è adatto anche per i celiaci.

Le calorie sono l’unica cosa a cui dovete prestare attenzione quando si parla di latte di cocco.

Un bicchiere ne contiene oltre 200, quindi è bene non esagerare con le dosi.

Anche in questo caso, lo potete preparare a casa facilmente e lo potete usare in cucina, ma anche come prodotto di bellezza per la cura della vostra pelle e del vostro corpo.

Il latte di riso è quello che contiene meno grassi in assoluto. Ha un buon sapore ed è molto leggero.

Non contiene glutine e, per tutte queste caratteristiche, è molto adatto per l’alimentazione dei bambini.

Il latte vegetale d’avena è privo di colesterolo e di grassi, è però molto ricco di calorie.

Quindi bisogna stare attenti alle dosi. Contiene acido folico, che aiuta del donne in gravidanza, ed è particolarmente adatto per gli sportivi e i bambini.

  • Resa: 6 Persone servite
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 60 minuti

Ingredienti

  • 200 grammi biscotti secchi
  • 100 grammi burro senza lattosio sostituibile con la stessa quantità di margarina vegetale
  • 500 grammi formaggio spalmabile senza lattosio
  • 100 ml panna fresca liquida da montare senza lattosio o panna vegetale
  • 100 grammi zucchero
  • 2 uova intere
  • 1 tuorlo
  • 1 limone solo il succo
  • 1 bustina di vanillina
  • 100 grammi fragole
  • 1 cucchiaino zucchero a velo
  • 300 grammi frutti di bosco vari

Preparazione

  1. Sminuzzare i biscotti, aggiungere il burro fuso (o la margarina) e amalgamare bene per preparare la base della torta.
  2. Foderare una tortiera apribile imburrata con la carta forno e stendere il composto ben pressato grazie al dorso di un cucchiaio.
  3. Fare riposare la base in frigorifero per 30 minuti oppure in freezer per 15 minuti.
  4. In una ciotola, unire uova, zucchero, vanillina e succo di limone.
  5. Aggiungere, lavorando con la frustra, anche il formaggio spalmabile e la panna fresca.
  6. Amalgamare il composto e versarlo sulla base.
  7. Livellare bene e fate cuocere in forno statico per un’ora a 180°C per i primi 30 minuti, e poi a 160°C per altri 30 minuti.
  8. Mentre la torta è in forno, preparare la salsa con fragole e/o frutti di bosco tagliati a pezzetti.
  9. In una padella antiaderente, unire i frutti rossi con un cucchiaio di zucchero a velo.
  10. Cuocere a fuoco basso mescolando di tanto in tanto per ottenere una salsa abbastanza densa.
  11. Una volta cotta la torta, lasciarla raffreddare. A quel punto, versarvi sopra la salsa
  12. Ricoprire la torta con la pellicola trasparente e fare riposare la torta per 4 ore in frigorifero. Prima di servire, guarnire con fragole o frutti di bosco


Coppe di castagne e mascarpone
Ricette Dolci e Dessert

Coppe di castagne e mascarpone

Torta senza lattosio al cioccolato
Ricette Dolci e Dessert

Torta senza lattosio al cioccolato

Torta di cachi
Ricette Dolci e Dessert

Torta di cachi

Ricette Dolci e Dessert

Fave dei morti, la ricetta dei biscotti di Ognissanti

Ricette Dolci e Dessert

Crostata di pere e amaretti

Ricetta girelle al limone con limoncello
Dolci al Limone

Ricetta girelle al limone con limoncello

Ricetta limoni canditi di Sicilia
Dolci al Limone

Ricetta limoni canditi di Sicilia

Ricetta semifreddo al limone
Dolci al Limone

Ricetta semifreddo al limone

Ricette vegane

Biscotti vegani alle castagne

Perfetti per la colazione ma anche per la merenda, i biscotti vegani alle castagne sono gustosi e leggeri e perfettamente adatti al clima autunnale. Ecco come prepararli.

Leggi di più