Brownies al limone e cioccolato bianco

Brownies al limone e cioccolato bianco

Pur rinunciando al cacao, il cioccolato può comunque garantire un tocco di gusto in più ai brownies al limone fatti in casa. Il riferimento stavolta, però, è il cioccolato bianco.

-
14/05/2019

Sommario

Pur rinunciando al cacao, il cioccolato può comunque garantire un tocco di gusto in più ai brownies al limone fatti in casa. Il riferimento stavolta, però, è il cioccolato bianco.

Tempo di preparazione:
10 minuti
Tempo di cottura:
20 minuti

Ingredienti Ricetta

  • Zucchero 150 grammi
  • Burro a temperatura ambiente 100 grammi
  • Limone biologico scorza e succo 1
  • Uova 2
  • Farina 00 100 grammi
  • Lievito per dolci qb
  • Gocce di cioccolato bianco 50 grammi
  • Zucchero a velo per decorare qb

I brownies sono dolcetti semplici e veloci da preparare, se realizzati al limone sono perfetti per utilizzare agrumi freschi e non trattati. Ideali da servire per una merenda golosa accompagnati da un buon tè.

Questi dolcetti di origine americana si preparano tradizionalmente con il cioccolato fondente o al latte, ma si prestano a numerosissime varianti: una di queste è proprio la versione al limone e cioccolato bianco che vi presentiamo.

Il brownie, noto anche come chocolate brownie o Manchester brownie, è una torta al cioccolato, tipico dessert della cucina statunitense, chiamato così per via del suo colore scuro, marrone appunto.

Una delle prime ricette dei brownies è quella di Bertha Palmer, una ricca borghese di Chicago, il cui marito possedeva il Palmer House Hotel. Un giorno nel 1893, chiese a un pasticcere di creare un dolce adatto alle donne che frequentavano il Chicago World’s Columbian Exposition.

Chiese poi che il dolce fosse simile a un piccolo pezzo di torta e che si potesse consumare anche durante un pranzo al sacco. Il risultato fu chiamato Palmer House Brownie, che conteneva noci ed era ricoperto di glassa alle albicocche.

Tutt’oggi al Palmer House Hotel viene servito un dolce ai clienti che si dice venga fatto usando la stessa ricetta originale.

Preparazione

Lavorare in una ciotola lo zucchero e il burro a temperatura ambiente.

Aggiungere la scorza grattugiata del limone, un po’ del suo succo, le uova e continuare a mescolare, amalgamando il tutto.

Unire la farina, una punta di lievito per dolci e le gocce di cioccolato bianco e rimescolare ancora.

Mettere l’impasto in una teglia rettangolare, cuocere a 180 gradi per 20 minuti in forno.

Terminare con abbondante zucchero a velo in superficie e il solito taglio in quadrotti.

Giovanna Maggiori
  • Scrittore e Blogger