Lievito madre: cos’è e come usarlo

La pasta madre è un impasto di farina e acqua usato per fare in casa pane, pizza e dolci soffici e leggeri. Pronta a cucinare i tuoi piatti migliori?

La pasta madre è un impasto a base di farina e acqua, che subisce un processo di acidificazione grazie a un insieme di batteri lattici e lieviti che attivano il processo di fermentazione. La pasta madre ha molti nomi, viene denominata anche lievito madre o lievito naturale oppure pasta acida e lievito acido.
Qualsiasi sia il nome con cui la chiamate, si tratta di una preparazione antica usata per realizzare moltissime ricette, per esempio per fare il pane in casa, ma anche la pizza o delle focaccine, che, grazie a questo ingrediente segreto, verranno soffici e buonissime.
Sono tanti i vantaggi nell’uso della pasta madre nella preparazione dei tuoi piatti, prima di tutto dura molto di più rispetto agli altri lieviti per via della sua acidità. Inoltre rende gli alimenti molto più digeribili grazie alla lunga fermentazione e con un minore indice glicemico.

panettone
Per preparare la pasta madre sono fondamentali alcuni ingredienti che vengono utilizzati come base per la sua realizzazione, ossia l’acqua e la farina. La prima non deve essere clorata, né troppo dura, in questo caso ti consigliamo di far bollire l’acqua del rubinetto prima di usarla. Molto importante pure la farina: l’ideale è che sia macinata fresca e con un elevato contenuto di proteine, meglio se biologica.
E ora che sai tutto sulla pasta madre mettiti all’opera! Per realizzarla mescola insieme 100 grammi di farina e 100 grammi di acqua, poi impastali velocemente e poni il composto a riposo in una ciottola coperta per tutta la notte. Il giorno successivo dovrai solo aggiungere un po’ di farina e acqua e di farina ponendola ancora a riposo. Continua questo procedimento fino a che la pasta madre assumerà un odore acido e presenterà un aspetto soffice e bianco. Quando dovrai finalmente usare la pasta madre ricordati di rimpastarla bene e aggiungere un cucchiaio d’acqua e due di farina.

Ricette
colomba pasquale bimby

La pasta madre è fondamentale per preparare alcuni piatti tradizionali del nostro paese, come il panettone, il pandoro e la colomba pasquale, che nella ricetta classica prevedono l’uso di questo ingrediente che dà loro un sapore unico e inimitabile. Infine è indispensabile per realizzare numerosi tipi di pane, come il pane di Altamura, quello di Lentini, quello di segale o il pane nero di Castelvetrano.


Vedi altri articoli su: Consigli di cucina |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *