Ricette

Cavolfiore in agrodolce

Tutto il buono dell’inverno conservato sotto vetro: ecco la ricetta per preparare dei saporiti cavolfiori in agrodolce!

Mettere “l’orto in barattolo”, come si suol dire, è uno dei modi migliori per poter godere tutto l’anno del piacere di mangiare verdure sane e naturali come nel vivo della loro naturale stagione!

La preparazione delle conserve fatte in casa non è per nulla difficile e tutti ci si possono avvicinare sena timore! La sola accortezza che bisogna avere ad ogni costo è l’intransigenza nella scelta delle materie prime, che devono essere di ottime qualità! Solo in questo modo vi assicurerete conserve gustose e saporite.

Importantissimo, infine, è il rispetto delle norme igieniche e degli accorgimenti utili alla sterilizzazione dei barattoli utilizzati: solo così, infatti, potrete essere sicuri e sereni nel conservare e consumare i vostri ghiotti vasetti.

Oggi vediamo insieme come preparare una conserva invernale facile e buonissima: i cavolfiori in agrodolce. Vi sarà utilissima quando, durante il resto dell’anno, dovrete portare in tavola bolliti di carne o pesci al vapore.

E se sei alla ricerca di altre idee su come conservare tutto l’anno il gusto e il sapore delle tue verdure preferite consulta le nostre ricette per preparare melanzane e pomodori verdi sott’olio, peperoni in agrodolce o dei golosissimi peperoncini ripieni!

  • Resa: 2 vasi da 700 gr
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 30 minuti

Ingredienti

  • 1 cavolfiore intero grande
  • 1 carota
  • 1 cipolla bianca
  • 800 grammi acqua
  • 200 grammi aceto di vino bianco
  • 40 grammi zucchero semolato
  • 20 grammi sale fino
  • 10 grani di pepe nero
  • 10 grani di coriandolo
  • 2 foglie d’alloro
  • olio extra vergine d’oliva

Preparazione

  1. Sterilizzate i barattoli ben lavati facendoli bollire per 10 minuti in acqua bollente, oppure passandoli al microonde alla massima potenza per 5 minuti. Metteteli ad asciugare a testa in giù su un canovaccio pulito.
  2. Lavate e pulite le verdure: tagliate a rondelle la carota, affettate la cipolla e dividete il cavolfiore in cimette.
  3. Preparate la salamoia: versate in una pentola l’acqua, l’aceto, il sale e lo zucchero e portate al bollore. Fate bollire 1 minuto, quindi spegnete e fate intiepidire.
  4. Dividete le verdure precedentemente preparate nei due barattoli. Aggiungete in ognuno 5 grani di pepe, 5 di coriandolo e 1 foglia di alloro.
  5. Coprite le verdure con la salamoia tiepida e aggiungete mezzo cucchiaino di olio in ogni barattolo. Chiudete bene e mettete i vasetti in una pentola a bordi alti.
  6. Copriteli completamente con acqua calda e portate a bollore su fiamma viva. Abbassate il fuoco e fate cuocere per 25-30 minuti. Spegnete.
  7. Fate raffreddare i barattoli nella pentola stessa in modo si crei il sottovuoto, scolateli, asciugateli e conservateli in dispensa per almeno 1 mese prima di consumare.


Semifreddo al nocino
Ricette Dolci e Dessert

Semifreddo al nocino

Idromele ricetta fatta in casa e gradazione
Ricette veloci

Idromele: ricetta fatta in casa e gradazione

Rose di pasta sfoglia alle pesche
Ricette Dolci e Dessert

Rose di pasta sfoglia alle pesche

Insalata di cetrioli
Ricette detox

Insalata di cetrioli

Porridge salato
Ricette detox

Porridge salato

Spaghetti di riso con gamberetti
Ricette Primi Piatti

Spaghetti di riso con gamberetti

Torta duchessa
Ricette Dolci e Dessert

Torta duchessa

Astice al forno
Ricette Secondi Piatti

Astice al forno

Insalata di cetrioli
Ricette detox

Insalata di cetrioli

Oggi un piatto freddo, tipicamente estivo: protagonisti i cetrioli, ricchi d’acqua, poveri di calorie e super rinfrescanti!

Leggi di più