Capesante grigliate

Un antipasto di pesce facilissimo e sfizioso, rapido e gustoso: accendete la piastra, le capesante grigliate richiedono solo 2 minuti di cottura per lato.

Capesante alla griglia
Capesante alla griglia.

Se cercate la ricetta per portare in tavola un antipasto di pesce rapido e di semplice esecuzione avete scelto quella giusta! Le capesante grigliate, infatti, si preparano e si cuociono in pochi minuti assicurando, per contro, un lungo piacere!

Potete servirle insieme ad una insalatina fresca di stagione semplicemente condite con olio, limone e prezzemolo tritato, oppure, come io suggerisco, potete arricchire il piatto con un sugo “alla mediterranea” di pomodoro, olive e capperi e, a piacere, potete completare il tutto con una panure aromatica di pangrattato e erbe.

Consiglio: se acquistate le capesante fresche potete usare le conchiglie per decorare il piatto: vi basterà sbollentarle 2 minuti in acqua e asciugarle. Usatele ora come contenitore per il sugo e adagiatevi le capesante grigliate.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 25 minuti

Ingredienti

  • 400 grammi pomodori pelati
  • 1 cucchiaio capperi dissalati
  • 12 olive nere o verdi
  • 1 mazzetto erbe aromatiche fresche
  • 12 capesante
  • 2 cucchiai pangrattato
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio, sale e pepe

Preparazione

  1. Tagliate i pomodori pelati a piccoli pezzetti o passateli al passaverdure, quindi versateli in una padella, unite 1 cucchiaio di olio, un generoso pizzico di sale e pepe. Fate cuocere 10 minuti, quindi unite i capperi e le olive e continuate la cottura per altri 10 minuti. Spegnete e tenete da parte.
  2. Mettete il pangrattato in una padellina antiaderente insieme alle erbe aromatiche tritate fini e allo spicchio d’aglio. Fate scaldare muovendo la padella (o mescolando) per 5 minuti, in modo si tosti e si insaporisca senza bruciare. Spegnete e tenete da parte.
  3. Aprite le capesante e dividete i molluschi dalle conchiglie. Scaldate la griglia o la piastra, infilzate 3 noci di capesante su un lungo stecco e grigliate per 2 minuti per lato.
  4. Togliete l’aglio dalla panure, aggiungete un poco di olio e passatela tra le dita rendendola “sabbiosa”.
  5. Dividete il sugo alla mediterranea nei piatti dei commensali (ideali sarebbero delle coppette), unite uno spiedo di capesante a testa e completate con un po’ di panure e una macinata di pepe.


Vedi altri articoli su: Cosa Cucino Stasera | Ricette Antipasti |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *