Biscotti senza lievito

Golosi e sfiziosi, versatili e adatti a diverse occasioni: ecco la ricetta per dei buonissimi biscotti senza lievito!

biscotti senza lievito

Indicati per le persone intolleranti al lievito, questi biscotti senza lievito sono facili da preparare e sono davvero golosi.

La ricetta di base, così come ve la presento, può essere replicata in tanti modi diversi con qualche modifica sempre nuova: parte della farina 00, per esempio, può essere sostituita da farine alternative come avena, kamut, quinoa, ma anche farina integrale, ai cereali, ecc. (calcolate circa 100 grammi di farina e poi, di volta in volta, regolatevi a seconda del gusto più o meno marcato della farina stessa).

Potete ovviamente utilizzare cacao o frutta secca tostata e tritata finemente ( 50 grammi di cacao e 70 gr di frutta secca) e arricchire il vostro impasto con scaglie di cioccolato, liquore, scorzette di agrumi candite o frutti rossi tritati grossolanamente.

Insomma, comunque li “vestiate”, questi biscotti sono perfetti per la merenda, per una pausa caffè sfiziosa, per una colazione tipica italiana e anche come idea regalo per Natale!

Per l’occasione potete anche divertirvi a decorarli: potete ad esempio intingerli per metà in cioccolato fuso (di 3 tipologie diverse per creare un effetto bello e vario oltre che buono); spalmandoli con un velo di marmellata e ricoprendoli subito con granella di mandorle, nocciole o cocco; rivestendoli con decorazioni di pasta di zucchero, ecc.

La ricetta che segue vi permette infine, di scegliere 2 vie: una più breve se volete ottenere solo biscotti tondi classici e una un po’ più lunga per dare forma a biscotti diversi! In entrambi i casi però dovrete avere pazienza e far riposare l’impasto in frigorifero altrimenti i biscotti non manterranno la forma.

Divertitevi!

 

  • Resa: 20 biscotti
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 15 minuti

Ingredienti

  • 260 grammi farina 00
  • 2 uova medie
  • 120 grammi zucchero
  • 200 grammi burro a temperatura ambiente
  • 40 grammi fecola di patate
  • 1 cucchiaino bicarbonato
  • scorza di limone grattugiata

Preparazione

  1. Con le fruste elettriche montate il burro insieme allo zucchero per ottenere una massa chiara e spumosa: ci vorranno almeno 15 minuti. Aggiungete le uova, una ad una, sempre montando per altri 5 minuti. Unite anche la scorza di limone grattugiata.
  2. Setacciate insieme farina, fecola e bicarbonato e aggiungete il tutto all’impasto amalgamando per altri 3-5 minuti. .
  3. A questo punto potete decidere di seguire due vie: se volete creare dei biscotti rotondi, coprite la ciotola con pellicola e fate riposare in frigorifero per 2 ore.
  4. Al termine del tempo indicato, formate con l’impasto indurito delle palline grandi come una noce e disponetele via via sulla leccarda da forno ricoperta di carta oleata. Rotolate le palline in 2 cucchiai di zucchero e rimettetele in frigorifero per 1 ora.
  5. Se invece volete creare delle forme diverse, mettete subito l’impasto in un sac a poche con bocchetta liscia o stellata.
  6. Formate i biscotti della forma che preferite (allungata, a ciambellina, a cerchio pieno, a esse) direttamente sulla leccarda rivestita di carta oleata e fate riposare in frigorifero per 3 ore. I biscotti tendono ad abbassarsi in cottura quindi non siate parchi con l’impasto nel formarli!
  7. In entrambi i casi, cuocete i biscotti in forno già caldo, a 190°C per 15 minuti.
    Fate raffreddare completamente prima di spostare i biscotti dalla teglia.


Vedi altri articoli su: Idee Regalo per Natale | Ricette di Natale | Ricette Dolci e Dessert |

Commenti

  • elisabetta

    perchè per i biscotti senza lievito mi è servito mettere molta più farina ? era troppo appiccicosa e lenta altrimenti

  • doglio giovanna

    non ho sbagliato, eppure è appiccicosa, come mai?

  • Arianna Stefanoni

    Ciao Giovanna, dipende dal tipo di farina utilizzata. In ogni caso, una volta cotti, i biscotti con impasto appiccicoso rimarranno più friabili. Se preferisci comunque un impasto più compatto, puoi aggiungere qualche cucchiaio di farina nell’impasto fino a raggiungere la consistenza desiderata. Buon appetito!

  • doglio giovanna

    grazie, Arianna, scusa se solo ora ho aperto questa pagina: devo usare semola di grano duro,con farina di kamut o farro, riso, ecc..

  • luca

    troppo appiccicosi. Ho seguito la ricetta per farli con la bimba e abbiamo fatto un disastro… l’impasto così con questi ingredienti è ingestibile. Non sono un cuoco ma credo che qualcosa vada modificato….

  • antonio

    volevo sapere quale farina usare, e se posso eliminare il bicarbonato e sostituire il burro con olio extravergine d’oliva….

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *