Panettone senza lattosio per chi non vuole rinunciare al gusto della tradizione ma è allergico al latte.

Panettone senza lattosio

Panettone: buono e gustoso anche senza lattosio. Provare per credere.

Soffrite di intolleranza al lattosio, ma non volete rinunciare al panettone? Nessun problema! Esistono valide ricette per preparare un buonissimo panettone senza lattosio. Come noto, l’intolleranza al lattosio è legata a un deficit dell’enzima lattasi, in grado di scindere il lattosio (lo zucchero principale del latte) in glucosio e galattosio (due zuccheri più semplici). Quando il lattosio non è digerito correttamente, permane nell’intestino e viene fatto fermentare dalla microflora intestinale, con produzione di gas e diarrea.

Scopriamo ora come preparare un gustoso panettone per gli intolleranti al lattosio.

Ingredienti


Per una forma da 1 kg occorrono:

  • 1 uovo intero e 2 tuorli,
  • 200 ml di latte di riso o di soia (in base al gusto personale),
  • 1 pizzico di sale,
  • 100 g di zucchero,
  • 80 m di olio extravergine di oliva delicato (si possono usare anche l’olio di mais o di girasole),
  • 300 g di farina 00,
  • la scorza di 1 limone,
  • 50 g di frutta candita,
  • 50 g di uvetta,
  • 10 g di cremor tartaro,
  • 5 g di bicarbonato.

Procedimento
Passiamo al procedimento.

  • Il primo passaggio consiste nel montare l’uovo, i tuorli, il sale e lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.
  • Poi aggiungere in ordine: il latte di riso o di soia, l’olio e la scorza di limone grattugiata.
  • Amalgamare il tutto ed unire i canditi e l’uvetta infarinati, la farina setacciata, il cremor tartaro unito al bicarbonato.
  • Versare il composto in uno stampo per panettone e fare la classica incisione a croce.
  • Infornare e cuocere in forno preriscaldato a 180° C per circa 50 minuti. Il forno deve essere statico e non ventilato.

Esiste una variante meno rapida del panettone senza lattosio, ottima per chi ama utilizzare il lievito madre e lo ha già pronto in casa. Due giorni prima della preparazione del dolce rinfrescare la pasta madre, impastandola a mano per 10 minuti e rinfrescandola nuovamente 4 ore dopo, effettuando anche la legatura della pasta. Il giorno prima rinfrescare tre volte la pasta sempre a distanza di 4 ore e in serata effettuare il primo impasto con gli ingredienti del panettone e lasciare lievitare. Il giorno successivo, al mattino, impastare nuovamente e far riposare per 20 minuti. A questo punto porre l’impasto negli stampi e fare lievitare ancora fino al raggiungimento del bordo. Infine infornare a forno già caldo e cuocere per circa 50 minuti.
Un’alternativa più delicata del latte di soia è il latte di avena, ma anche quello di farro. L’olio di oliva lo si può sostituire anche con l’olio di riso, molto delicato.



Ricetta originale del buccellato siciliano
Ricette di Natale

Ricetta originale del buccellato siciliano

Casetta pan di zenzero.
Ricette di Natale

Casetta pan di zenzero

Pranzo di Natale
Ricette di Natale

Menù di Natale 2017, da fare a casa

aperitivo
Ricette di Natale

Aperitivo di Natale

Ricette di Natale

Panettone salato

Ricette di Natale

Panettone light

Ricette di Natale

Pavlova di Natale

Pandoro senza lattosio: una ricetta soffice e deliziosa per chi soffre di intolleranze alimentari.
Ricette di Natale

Pandoro senza lattosio