Aperitivo di Natale alcolico

Un aperitivo di Natale fresco e sfizioso, sia nella sua variante alcolica sia in quella analcolica, perfetto per brindare durante le feste di Natale.

21/12/2021

Sommario

Un aperitivo fresco e sfizioso, sia nella sua variante alcolica sia in quella analcolica, perfetto per brindare alla salute durante le feste di Natale.

Tempo di preparazione:
2 minuti

Ingredienti Ricetta

  • Mele granny smith detorsolate ma con la buccia 2
  • Lime pelato a vivo 1
  • Menta 1 rametto
  • Zucchero 50 grammi
  • Chiodi di garofano 10
  • Cubetti di ghiaccio 5
  • Vino bianco frizzante 1 bottiglia
  • Melograni qb grani

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1 bicchiere
  • Calorie 90
  • Grassi 0,01 g
  • Carboidrati 12 g
  • Proteine 0.2 g

Periodo particolare quello del Natale! C’è chi ama alla follia le feste natalizie e chi vorrebbe addormentarsi la mattina del 24 e svegliarsi dopo l’Epifania…

Nel frattempo, un po’ per tutti, fra luci e regali ogni occasione diventa una buona scusa per mangiare, bere e stare insieme.

E fra cene, cenoni ed aperitivi, ecco una ricetta per dare il via ai vari brindisi. Senza esagerare, però: bere sempre con moderazione ed evitarlo assolutamente se ci si deve mettere alla guida!

Aperitivo di Natale alcolico

Ecco un gustoso cocktail alla mela verde, lime e menta, che si può realizzare sia in versione alcolica – grazie al vino bianco frizzante – sia con acqua tonica, per chi non ama l’alcool.

In alternativa, perché non preparare una gustosa Caipirinha, un elegante cocktail Mimosa o un esotico Mojito?

Brindisi, Natale

Preparazione

  • Inserire nel boccale zucchero, mela, chiodi di garofano, lime, ghiaccio e menta.
  • Azionare il Bimby per 10 sec a velocità turbo.
  • Unire 2 misurini di vino e frullare per 10 sec, vel turbo.
  • Filtrare e poi versare in una caraffa. Aggiungere altro vino per raggiungere il grado alcolico desiderato.
  • Mettere alcuni chicchi di melagrana nei bicchiere e versare il cocktail.
  • Si può realizzare anche una versione analcolica, sostituendo il vino con l’acqua tonica.