Pitti Bimbo 2013: bambini rock, bon ton, etnochic

Colori, fantasie, ma anche zip, satin, ispirazioni più urban o più chic. Che dite, vi sentite bambine rock o principesse bon ton?

Lù:lù Girls: principesse rosa
Lù:lù Girls: principesse rosa
  • Lù:lù Girls: principesse rosa
  • Richmond: bon ton!
  • Nice Things: spiaggia, colori, fantasie
  • Scervino Junior
  • Lù:lù Girls: sailor style!
  • Magliette Ferrari: quale bambino non ne vorrebbe una?
  • Miss Grant a Pitti Bimbo 2013
  • Scervino: salopette e ricami a Pitti Bimbo 2013
  • Pitti Bimbo 2013: la scenografia Miss Grant
  • Kids Creative Lab OVS al Pitti Bimbo 2013
  • Stand Kids Creative Lab - Pitti Bimbo 2013
  • Nice Things: sapori mediterranei, colori accesi
  • Samsonite for kids: la famiglia di tartarughe
Se quando vedete vestiti per bambini e bambine non riuscite a trattenere un folle desiderio di maternità, o alzate la cornetta per andare a trovare nipotini o figli di amiche e amici per un bel rinnovamento del guardaroba, la photogallery con cui salutiamo l’edizione del giugno 2013 di Pitti Bimbo potrebbe essere pericolosa.

Torniamo bambine: la scenografia di Grant

Pitti Bimbo 2013
Pitti Bimbo 2013: la scenografia Miss Grant

Perché poi sembra che a stilisti e scenografi che allestiscono sfilate e passerelle il gioco di farci tornare quell’animo da bambine che sognano un mini-pony e tanto zucchero filato venga benissimo. Anzi, riescono perfino a rimodernizzare i nostri vizi – non possiamo che adorarli.

E allora ecco che per la sfilata di Grant troneggia una it bag da cui devono essere scivolati fuori una pochette più piccola, degli occhiali da sole, un irrinunciabile portachiavi a forma di barboncino, uno smalto, un ombretto e un’agendina, per rappresentare le linee portate in passerella (e magari appuntarci il numero di gelati che abbiamo mangiato ieri). Ogni oggetto è legato a una storia: per chi si sente più principessa, o per le peperine fluo, o ancora per le bimbe bon-ton e per le gipsy chic.

Costa Azzurra o Los Angeles? Swarovksy o zip?

Scervino: salopette e ricami a Pitti Bimbo 2013
Scervino: salopette e ricami a Pitti Bimbo 2013

Lú:Lú Girl ci propone per la primavera-estate 2014 due stili tra cui scegliere: Côte d’Azur Girl o Los Angeles Girl? Più “aristoglam” la prima, più vivace la seconda – sempre alta qualità dei materiali e vasta gamma di tonalità, tra cui i colori classici dell’universo marino, le stampe cartoline della Costa più chic del Mediterraneo, i maxi pois e le classiche righe Popeye style per le costazzurrine, e rosa, pistacchio e beige effetto vintage per le floreali losangeline.

Scervino ci risolve il dubbio con accostamenti e patchwork, così non dobbiamo scegliere. Vichy e riga, deliziosi ricami sangallo, fiori e pois, denim e cotone chambray. Jeans, ma anche mini abiti e salopette, talvolta impreziositi da Swarovsky; tavolta, con zip e pizzi vintage. Massima attenzione anche agli accessori, perché le bimbe di oggi sono esigenti e non vanno deluse.

Richmond: dal rock al bon ton

Mezzo rock e mezzo chic, con un tocco un po’ army un po’ floreale il bambino Richmond nella prossima primavera-estate. Gamma di colori estesissima, jersey, piquet, scozzesi e fantasie sovrattinte, tinture a freddo, nylon misto pelle e reti sportive, chambray, denim. Per piccole pesti che sembrano saperla già lunga sul mondo e sul loro modo di starci. E per chi è un po’ meno Urban Graffiti style, ecco blazer ricamati, smoking bicolore, organza, rasi, pizzi, tulle e satin: bambini – e genitori – bon ton, come vedete qui si pensa anche a voi.

Nice Things, maison al debutto, e il Kids Creative Lab di OVS

Destinata a un duraturo spazio nel nostro cuore – e nell’armadio dei più piccoli in famiglia – anche Nice Things, maison spagnola di pret à porter fondata nel 1995 dalla stilista catalana Paloma Santaolalla, alla sua prima a Pitti Bimbo. Per la collezione ss 2014, toni accesi e fantasie etnochic che sanno di Africa e Mediterraneo, Capri mood e romanticismo o stampe funny e dinamismo: ottimo debutto.

Kids Creative Lab OVS al Pitti Bimbo 2013
Kids Creative Lab OVS al Pitti Bimbo 2013

Ottimo riscontro anche per l’installazione Kids Creative Lab di OVS: fatta di migliaia e migliaia di piccoli pezzi in feltro dai bambini delle scuole di tutta Italia, era stata esposta dal 24 aprile al 6 maggio niente meno che alla Collezione Peggy Guggenheim di Venezia, con la bellezza di 30.000 visitatori.

Insomma, un’edizione di Pitti Bimbo che non ha deluso le aspettative. Con tanto di anteprime interessanti – come le t-shirt Ferrari e le nuove linee kids di accessori di vari brand – tra cui, senz’altro troveremo qualcosa di irrinunciabile per la nipotina preferita. Una confessione finale: se fossimo bambine, non vorremmo mai più uscire senza una valigia della nuova linea Samsonite. Ecco, l’abbiamo detto.


Vedi altri articoli su: Abbigliamento | Eventi |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *