Philipp Plein collezione autunno-inverno 2014-2015

Pelle, borchie, paillette, tessuti tartan per una collezione autunno-inverno 2014-15 di Philipp Plein ispirata al mondo dei cowboy, dove a scaldare l'atmosfera ci sono Rita Ora e Naomi Campbell

Naomi Campbell ad aprire la sfilata e Rita Ora a cantare live: ecco come si apre la collezione autunno-inverno 2014-2015 di Philipp Plein. Tra fuochi e fiamme sfila una donna decisamente sexy fatta di  pelle, denim, tartan rosso e borchie.

Un palcoscenico con fiamme gigantesche proiettate su un mega screen, macchine vintage in passerella, una location super hot da Philipp Plein che quest’anno sceglie la cantante Rita Ora per riscaldare l’atmosfera.

Ma non si fa mancare nulla il giovane designer tedesco, perché per far sfilare il primo look in passerella non sceglie certo una modella a caso, ma proprio la regina del catwalk Naomi Campbell in un look di pelle nero con stivali cowboy di borchie e cintura con grossa fibbia. A seguire modelle dal calibro di Irina ShaykAnna V Trek sempre in look di pelle con pellicce e dettagli di borchie su cappotti e stivali.

Il mood è quello dei cowboy, ispirato al Texas: troviamo stivali, cinture e tanti dettagli che riportano a questo mondo rivisitato in chiave sexy con l’aggiunta di pelle e borchie. Borchie che vanno a decorare cappotti, colli, maniche ma anche accessori come borse, scarpe e bandane allacciate al collo.
Total look di pitone vanno ad arricchire la passerella, maglioni di pelliccia abbinati a leggings assieme ad abiti di paillette.

Viene introdotto il tessuto tartan rosso su abiti aderenti, minigonne, cappotti decorati con borchie dorate abbinati a leggings di pelle o portati con grossi scialli sempre dello stesso tessuto con tante frange pendenti in stile cowboy, accessoriati a volte con grosse cinture  portate a vita alta.

Borchie argentate vanno a decorare giacche e gonne formando fantasie geometriche abbinate a voluminose pellicce. Dalla pelle si passa poi alle paillette, proposte infatti su leggings, giacche e scarpe in total look.

Uno stile anche grunge quello proposto in alcuni look su lunghi abiti sottoveste resi cool da pellicce oversize ed impreziositi da paillette o pantaloni denim con tanti buchi e borchie portati con voluminosi maglioni.

Denim che va a concludere i look finali di passerella con jeans modello baggy abbinati a corpetti e top di pelle o con giacche biker interamente ricoperte di borchie dorate. Gilet di denim dai colori nero e blu e giacche di pelliccia con frange di pelle vanno ad arricchire quei denim rovinati, tagliati e decorati con piccole borchie inserite qua e là. Cappello texano e stivali da cowboy arricchiscono ulteriormente i look.

Naomi va poi a chiudere la sfilata, una sfilata ricca di colpi di scena e ricca anche nei tessuti, materiali ed accessori per una collezione autunno-inverno 2014-2015 all’insegna dell’ostentazione.


Vedi altri articoli su: Collezioni | Fashion Weeks | Milano Fashion Week |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *