La collezione autunno-inverno 2014-15 di Ermanno Scervino

Dai colori pastello al black&white, dagli abiti sottoveste ai cappotti: l'autunno-inverno 2014-2015 di Ermanno Scervino

Black and white super chic, maxi fiocchi, ma anche stampe animalier, abiti in pizzo e tante pellicce. Ermanno Scervino propone a Milano Moda Donna 2014 una sfilata variegata, dove il mix di tendenze restituisce un’immagine femminile grintosa ed elegante, con tanti spunti per le donne per il prossimo autunno-inverno.

Abitini e cappotti

Abiti in pizzo nelle nuance dell’azzurro e cappotto morbido color cammello: l’abbinamento è molto elegante e d’effetto e viene riproposto anche con un cappotto animalier. Ad aprire la sfilata una meravigliosa serie di abiti sottoveste color cipria e oro, in tessuto arricciato e luminoso, coperte da montoni o anche da un parka sportivo lucido, sempre nei toni del miele. I top in pizzo hanno trasparenze velate, mentre  le gonne hanno sempre l’orlo al ginocchio, una tendenza che è stata più volte presentata durante la Milano Fashion Week 2014.  Il verde, declinato nelle tonalità bottiglia e pastello, è un altro dei colori protagonisti di questa passerella autunno-inverno 2014-2015, tra pizzi, elementi luminosi e giacche sportive.

Losanghe e pellicce

Le maglie a losanghe, che ricordano le ragazze perbene sui banchi di scuola, acquistano una femminilità nuova e seducente in questa sfilata, con tagli morbidi e inserti di pelliccia, un must della stagione. Bianco, rosa, beige e verde, ma anche bianco e nero con qualche incursione di grigio. Alle losanghe black and white si aggiungono delicate stampe floreali, che si esprimono al meglio su un abito lungo fasciante, completamente ricoperto da piccoli fiori. Il tocco originale? Hanno sfilato dei mini shorts realizzati in lana o pelliccia, abbinati a lunghi cardigan e cappotti. A proposito di maglioni e cardigan, il dolcevita a collo alto morbido e abbondante sembra dettare tendenza, assicurando un dolce inverno al caldo.

Camicia bianca e accessori

Un grande classico reinterpretato e sempre attuale: la camicia bianca, il capo insostituibile a cui ogni donna attinge per essere sempre perfetta in ogni occasione, ha sfilato sulla passerella fall-winter 2014-2015 di Ermanno Scervino con fiocco al collo, portata con la gonna nera a vita alta e in ogni caso con abbinamenti minimal. Spiccano tra gli accessori le borse, indossate come pochette, ma dotate di catena per essere portate a spalla o a mano. Le borse riprendono i tessuti dei vestiti: raso di seta viola, verde con applicazioni luminose o ancora animalier.

Idee beauty

Le modelle di Ermanno Scervino hanno sfilato con un raccolto spettinato realizzato alla base della nuca, con riga laterale e qualche ciuffo libero. Per il make up vengono riproposte due tendenze: il look nudo effetto naturale e l’uso dell’eyeliner nero sulle palpebre.


Vedi altri articoli su: Collezioni | Fashion Weeks | Milano Fashion Week |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *