Krizia venduta ai cinesi: finisce l’era di Mariuccia Mandelli

Il gruppo leader nel mercato della moda cinese Marisfrolg Fashion acquisisce la proprietà del marchio Krizia: un altro pezzo del Made in Italy che se ne va

Krizia venduta ai cinesi
Il marchio Krizia venduto ai cinesi

Un altro pezzo di storia del Made in Italy se ne va. E stavolta la destinazione non è oltralpe, ma nel Paese del Sol Levante. Dopo 60 anni di attività la maison Krizia viene ceduta al retailer Marisfrolg Fashion della cinese Zhu Chongyun.
Se solo pochi mesi fa Loro Piana passava nelle mani dei francesi LVMH, stavolta il brand di Mariuccia Mandelli vola fino in Asia Orientale, segnando l’ennesima cessione di proprietà che sfila la bandiera tricolore da uno dei nomi storici della moda italiana.

Il management di Krizia e quello di Marisfrolg Fashion, oggi tra le 100 società di moda più importanti della Cina, hanno raggiunto un accordo soddisfacente finalizzato al trasferimento della proprietà della divisione moda della società italiana. Una notizia attesa ormai da tempo, che si concretizza in un passaggio di proprietà atteso entro il prossimo aprile.

Krizia Milan Fashion Week
Krizia sfila alla Milan Fashion Week

La presidenza del board e la direzione creativa di Krizia passano nelle mani di Zhu Chongyun, proprietaria e fondatrice di Marisfrolg Fashion, con il debutto della sua prima collezione in calendario per febbraio 2015. Il gruppo di base a Shenzhen con oltre 400 negozi è stato fondato nel 1993 ed è leader nel mercato del pret-à-porter asiatico di fascia alta.

Mariuccia Mandelli, nel comunicato stampa che annuncia la cessione, si è detta “felice” dell’incontro con la Chongyun con cui ha trovato da subito una “profonda sintonia“. A sua volta la miliardaria imprenditrice cinese (per la rivista Forbes è la 349esima persona più ricca in Cina dall’alto del suo patrimonio di 510 milioni di dollari) ha spiegato di essere “orgogliosa” di raccogliere “l’eredità creativa” di Krizia, con l’obiettivo di mantenere la continuità dello stile made in Italy.

Mariuccia Mandelli Krizia
Mariuccia Mandelli, in arte Krizia, in passerella a Milano

Per il marchio si aprono nuove strade all’insegna della globalizzazione nel lungo periodo, con nuovi store monomarca da aprire a Pechino, Shangai ed altre città cinesi, ma anche in Giappone, Stati Uniti d’America ed Europa. Dopo quasi 60 anni da leader nel mercato italiano finisce così l’era di Mariuccia Mandelli, in arte Krizia, una delle più ispirate e talentuose creatrici di moda italiane, premiata con l’onorificenza di commendatore della Repubblica Italiana ed una serie di riconoscimenti che ne fanno uno dei grandi nomi del made in Italy. La stilista, che ha appena presentato a Milano la nuova collezione autunno-inverno 2014-2015, ha dichiarato piena fiducia nel talento di Zhu Chongyun e si è detta certa del raggiungimento di un nuovo e grande successo per Krizia nel mondo.


Vedi altri articoli su: Abbigliamento | Attualità |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *