Uma Wang, la collezione autunno-inverno 2014-2015. Una donna minimalista e orientaleggiante

Abiti oversize, quasi caftani. Linee morbide, fantasie e drappi. Ecco la donna, essenziale e orientaleggiante, di Uma Wang per l'autunno-inverno 2014-2015

  • Ampi drappeggi - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Con qualche concessione al gusto occidentale - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Ricami black - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Maxi abito gessato - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Tagli e sartorialità - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Maxi pois golden - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Morbidi, morbidissimi i vestiti Uma Wang f/w 2014-2015
  • Tra Oriente e Occidente - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Capispalla & c. Uma Wang f/w 2014-2015
  • Eredità orientale - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Linee dolci e abbondanti per Uma Wang f/w 2014-2015
  • Rosso e beige - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Anche le righe per Uma Wang f/w 2014-2015
  • Maxistoffe e stampe China style - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Stampe floreali - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Maniche lunghe e morbide - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Damascato - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Pois e non solo - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Stavolta la striscia è centrale - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Monocolore spezzato da nero e silver - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Bellissimo il cappotto Uma Wang f/w 2014-2015
  • So Japan style! Uma Wang f/w 2014-2015
  • Tagli e risvolti - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Tanto oriente anche nello scarlatto su nero - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Tessuti e giochi ottici - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Ancora righe, ancora asimmetrie - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Preziosa gonna oro e nero - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Righe orrizzontali e asimmetrie - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Un vestito che è tutto un drappeggio - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Ancora pois - Uma Wang f/w 2014-2015
  • I colori sono gli stessi, le fantasie cambiano
  • Le misure qui si accorciano - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Pieghe deliziose - Uma Wang f/w 2014-2015
  • Splende l'oro - Uma Wang f/w 2014-2015
Ispirata. Così ci appare la donna Uma Wang per l’autunno-inverno 2014-2015. La stilista, al suo debutto alla Milano Fashion Week, ha presentato una collezione che tanto deve all’ispirazione orientale, tutta vestiti ampi, quasi caftani, kimono che si occidentalizzano un po’, drappi e fantasie.

A volte ci vuole un momento in cui staccare dal consueto e poggiare lo sguardo su qualcosa di meno familiare all’occhio, per sognare l’altrove. E spesso quest’altrove per noi occidentali risiede nell’armonia orientale. Presente anche alla MFW con la collezione di Uma Wang.

Uma Wang: fantasie damascate, righe e maxi pois

Una collezione fatta di giustapposizioni, stoffe ampie, linee morbide. Di fantasie damascate e floreali, ma anche tinte unite, righe e perfino maxi pois. Lontana dalle eccentricità e dai capi superlavorati e supersexy di tanti suoi colleghi, Uma Wang ci incanta e ci propone in passerella una donna che in fondo in tante sogniamo di essere. Almeno ogni tanto, almeno per un po’. Con poche concessioni all’occhio altrui, niente spacchi, niente tacchi, come a non aver niente da dimostrare a nessuno. Nell’abbraccio morbido di abiti e cappotti oversize.

Palette calda e abbondanza delle stoffe

La palette Uma Wang f/W 2014-2015 è quella di un inverno caldo: dal rosso al nero – che spesso è in motivi floreali e rosso su nero, elegantissimo retaggio d’Oriente – dal marrone scuro al chiaro, dall’oro – a sua volta in fantasie iridescenti, ennesima meraviglia del Sol Levante – al grigio. Minimalista anche nei materiali, la stilista: lana, seta e velluto. L’estro sta nell’abbondanza delle stoffe, nella giustapposizione, nel drappeggio.

Uma Wang e l’essenzialità

Il risultato è una collezione che ci pare calda e invitante come un buon the nero. Come a dire, la ricerca dell’essenzialità verso cui molti stilisti stanno puntando la Wang sembra averla nel sangue. Perché quella orientale è un’eredità importante. E proporla al pubblico milanese altrettanto. L’avrete capito, a noi questa sfilata è piaciuta tantissimo.


Vedi altri articoli su: Collezioni | Fashion Weeks | Milano Fashion Week |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *