John Richmond autunno-inverno 2014-2015

Nico, la modella-musa di Federico Fellini ed Andy Warhol, incontra lo stile rock: è la linea fall-winter 2014-2015 di John Richmond

Gli amanti del cinema ricorderanno sicuramente una giovane Christa Päffgen, in arte Nico, in una delle scene più famose de La dolce vita di Federico Fellini. I cultori della musica non possono dimenticare la sua voce che incontra quella di Lou Reed nei primi album dei Velvet Underground. Gli esperti di arte sapranno che la modella è stata anche la musa di Andy Warhol. I fashionisti la conoscono probabilmente per la prima volta grazie alla celebrazione che John Richmond ne fa nella sua collezione autunno-inverno 2014-2015.

Nico, la modella-cantante-attrice, incontra il mondo della moda e del rock. John Richmond la elegge a icona della prossima stagione inserendo il suo profilo su abiti da sera, blouson e felpe. Nico che incontra gli anni Ottanta (che insieme agli anni Sessanta tornano prepotentemente nella fall-winter 2014-2015), con le sue silhouette, i tagli dati alle giacche, le maxi spalline, i revers e gli stivali in vernice che arrivano al ginocchio. Gli anni di Warhol e la nascita della musica new wave sfilano tra mood rock e punk, modernizzati da Richmond, che li rende soprattutto femminili: i cappotti sono oversize, gli abiti non hanno mezze misure (dai minidress a vestiti lunghi fino ai piedi) tra spacchi vertiginosi, ricami preziosi, dettagli in chiffon, ampie e audaci scollature pensate soprattutto per la sera.

Sempre per le uscite notturne, il must have è il teschio: portato in auge alcuni anni fa dal compianto Alexander McQueen con la sua skull scarf, nella sua collezione John Richmond li fotografa e stampa su abiti neri, tra ricami in perle, cristalli e applicazioni dorate interamente decorati a mano, e su abiti bustier.

Cappe, giacche, blouson, felpe e abiti dai tagli asimmetrici vengono realizzati in un’ampia gamma di materiali: dal neoprene allo scuba, dalla pelle al mohair, tra tagli asimmetrici, pattern geometrici, mix di texture e accenni allo sportswear (con le felpe soprattutto).

Borchie rock e stampe a fantasia si colorano di nuance pop: arancione, bianco, blu, fucsia, giallo, grigio, nero (protagonista della linea) e rosso.

Gli accessori realizzati in pelle total black si impreziosiscono di borchie; gli stivali arrivano al ginocchio.

Il mondo del cinema incontra quello della moda e della musica: la new wave dei Depeche Mode e dei Blondie si mixa all’arte di Andy Warhol e di Federico Fellini. Una donna rock estremamente femminile e sexy; una donna punk moderna e contemporanea per l’autunno-inverno 2014-2015 di John Richmond.


Vedi altri articoli su: Collezioni | Fashion Weeks | Milano Fashion Week |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *