French Connection collezione fall-winter 2014

Un passo indietro nel passato, al tempo degli zar di Russia: è questa la nuova collezione French Connection autunno-inverno 2014

Si ispira agli zar e agli indumenti militari la nuova French Collection FW14
Si ispira agli zar e agli indumenti militari la nuova French Collection FW14
  • Si ispira agli zar e agli indumenti militari la nuova French Collection FW14
  • Giacca con maglia e cintura in vita
  • Giacca con cintura e pelliccia ecologica
  • Cappotto lungo beige
  • Cappotto doppio petto
  • Cardigan e gonna lunga
  • Cardigan con cintura in vita
  • Cappotto e pantaloni dallo stile maschile
  • Giacchina e pantalone in stile maschile
  • Cappotto lungo
  • Abito
  • Maglia morbida oversize
  • Tailleur dal taglio maschile
  • Cappotto lungo
  • Cappotto lungo
  • Cappotto bianco in tweed

La nuova collezione autunno-inverno 14 di French Connection ci fa fare un passo indietro nel passato, al tempo degli zar di Russia, facendoci pensare ai paesaggi siberiani e all’Oriente.

A prevalere sono nuance come il verde e il color mirtillo, ma seppure ci troviamo nella stagione fredda, non manca la stampa floreale che troviamo sulle maglie in neoprene. Così come non manca la stampa animalier delle pellicce ecologiche, le maglie Luxe e il giaccone Tabby Fur: veri e propri must-have della stagione che verrà.

Nella collezione French Connection FW14 troviamo anche moltissime influenze legate all’ambiente militare, soprattutto per quanto riguarda i capispalla, come il cappotto dal taglio ultracontemporaneo in Russian blue intenso, enfatizzate dalle righe sportive e dallo stile minimalista.Le stampe sono ricercate e decorano i capi ispirati agli sport invernali, secondo il trend Sports-Luxe significativamente presente in tutta la prossima stagione.

Le fantasie oscillano tra righe sportive e stampe floreali intrecciate su camicie drappeggiate. Mentre le gonne lineari arrivano quasi a toccare le caviglie. Molti sono i tailleur dal taglio maschile valorizzati da giacca carbone monopetto e dal nuovo stile extra-large per i pantaloni “Wide Crop”.

Il pizzo spalmato decora l’impermeabile invernale bianco, un capo base per l’autunno, che rimanda alle tradizionali ceramiche russe. Le maniche traforate lo rendono più contemporaneo; le tonalità ghiaccio si impongono nella seconda metà della stagione, con un design e una gamma cromatica che riflettono il clima più rigido della Siberia. Il cappotto tweed è oversize con risvolti avvolgenti, mentre la versione in tinta unita blu chiaro dalle spalle scese è in lana spazzolata. L’abbinamento di diversi tessuti aggiunge un tocco di lussuosa linearità ai capi basici, giocando con il trend Low-Luxe. La maglieria in un delicato color crema è valorizzata dai morbidi polsi in pelliccia ecologica.

Per la sera gli abiti sono decorati con zip che sottolineano dettagli preziosi, rivelando le spalle, mentre i ricchi ricami rispecchiano tutto il sottile fascino dell’era bourgeoisie!


Vedi altri articoli su: Abbigliamento | Collezioni |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *