Matrimonio Boho Chic

Matrimonio informale ma ricco di dettagli e soprattutto chic? Ecco lo stile perfetto per chi ama l'ecosostenibile ma non vuole rinunciare a nozze da urlo.

Abito Rue De Seine collezione Nomadic Love.
Abito Rue De Seine collezione Nomadic Love.
  • Abito Rue De Seine collezione Nomadic Love.
  • Abito Rue De Seine collezione Nomadic Love
  • Abito Rue De Seine Collezione Nomadic Love
  • Abito Rue De Seine Collezione Nomadic Love
  • Abito Rue De Seine Collezione Nomadic Love
  • Abito Rue De Seine Collezione Nomadic Love
  • partecipazioni matrimonio dalle tonalità del rosa cipria di partecipazionimatrimoniolaser
  • partecipazioni matrimonio con fiori nuance rossa di partecipazionimatrimoniolaser
  • Coordinato partecipazioni menù e tableaux matrimonio con carta riciclata e nastro con cordino di partecipazionimatrimoniolaser
  • partecipazioni matrimonio con dettaglio luce di partecipazionimatrimoniolaser
  • partecipazione matrimonio in stile boho chic con cuore di partecipazionematrimoniolaser
  • coordinato partecipazioni matrimonio con invito e biglietto di ringraziamento di partecipazionimatrimoniolaser
  • dettaglio acquarello su partecipazioni matrimonio foto di partecipazionimatrimoniolaser
  • cassettina di legno con fiocco di rafia e fiori bianchi foto di Amiche della Sposa wedding Planner
  • tavolo imperiale di legno con allestimento in barattoli di vetro foto martha stewart wedding
  • allestimento pic nic in stile foto tenuta san domenico
  • bouquet colorato dalle tonalità del lilla foto di Lisa Boccaccio
  • bouquet in stile di Martha Stewart weddings
  • colore al bouquet boho chic di Martha Stewart weddings
  • splendida masseria nei pressi di bari con chiesa e giardino di ulivi Masseria Cariello Nuovo
  • carrettoni per gelati artigianali
  • cuscinetto fedi con iniziali degli sposi ricamate a mano
  • vialetto alberato di Villa Borromeo ove organizzare il Rito simbolico
  • allestimento per viale Cerimonia Villa Borromeo foto di Lisa Boccaccio
  • abito sposa stile boho chic temperley london 2016
  • abito sposa boho chic di Yolan Cris
  • Abiti da sposa Mira Zwillinger 2015 bianco
  • abito sposa con maniche a 3/4 di Mira Zwillinger
  • scollatura a v per abito di Mira Zwillinger

Negli ultimi due anni si è parlato molto di questo stile, dei dettagli e dei must per organizzare nozze in atmosfera Boho Chic. Molto vicino allo Shabby e al Country, il Boho Chic si differenzia per la sua anima ecosostenibile e per quella Hippie, che danno un gusto informale e easy a tutto il ricevimento.

Alcuni confondono i termini informale ed easy con trascuratezza e leggerezza, in realtà questo stile è ricercato e molto curato in tutti i dettagli, dalla scelta della location agli allestimenti floreali.

Elementi di un Matrimonio Boho Chic

Tra le varie contaminazioni di questo stile, la filosofia hippie sicuramente traccia le linee guida. Il sentimento libero e creativo, il gusto per la semplicità, la ricerca di materiali poveri ma ugualmente adatti a questo tipo di festa sono tra i dettagli più importanti per ricreare l’atmosfera giusta.

Tutti questi dettagli sono arricchiti da un’anima bohémien con attenzione verso il verde, la natura e l’ecosostenibilità. Campi di grano e di girasoli, coroncine di fiori sulla testa, piedi nudi e capelli sciolti… ovviamente tutto rigorosamente Chic!

A lanciare questa tendenza fu la modella Kate Moss per il suo Matrimonio nel 2011 con il chitarrista dei The Kills Jamie Hince, indossando un meraviglioso e sensuale abito di John Galliano ispirato alla moda anni venti di Madeleine Vionnet. Linea scivolata apparentemente semplice, arricchita da pizzo, ricami e paillette, trucco semplice e sobrio, atmosfera vintage e retrò: ecco gli ingredienti giusti per un matrimonio Boho Chic.

Cerimonia e ricevimento

Se il vostro rito è religioso l’ideale sarebbe una piccola e deliziosa chiesetta in campagna, circondata da alberi e fiori di campo. Molto difficile riuscire a celebrare le nozze all’aria aperta, ma se il parroco ve lo consente, è decisamente la scelta migliore.

Una volta individuata la chiesa bisognerà trovare la struttura ove organizzare il vostro ricevimento informale… raggiungerlo a piedi sarebbe perfetto, ma se non fosse possibile cercate un percorso con viali alberati o meravigliosi campi di grano… tutto deve essere all’insegna della natura e del verde.

In caso di rito civile dovrete individuare una struttura che consente la celebrazione all’interno della stessa location… ma se ciò non fosse possibile potrete optare per la cerimonia simbolica, molto bella e soprattutto personalizzabile e romantica.

La sposa Boho Chic

L’abito deve avere una linea morbida e scivolata che lascia intravedere la silhouette. Il tessuto leggero quasi surreale come il tulle e la georgette è impreziosito da pizzo, merletti e ricami… anche il crop drop, molto in voga negli abiti del 2015, può essere un dettaglio chic per la sposa che desidera essere molto originale!

Le nuance perfette sono il bianco e il crema, anche se fantasie floreali dai colori pastello sono comunque in linea con questo stile.

Tra i bridal designer troviamo Mira Zwillinger, che tra i suoi pizzi e merletti propone meravigliosi crop drop interamente lavorati e decisamente chic. Altri stilisti che si distinguono per tagli Boho Chic sono Rue de Seine con la collezione Nomadic Love, splendida e romantica (in Italia distribuita solo da un Atelier di Ostuni), Lihi Hod, Yolan Chris, ovviamente Jenny Peckham e Temperley London con balze, frange, veli ricamati e richiami gipsy.

Anche il design floreale come quello proposto da Sabrina Dahan o le applicazioni floreali colorate di Yolan Cris sono perfette per una cerimonia Boho e rendono ancora più bohémien uno stile già bucolico.

Tra gli accessori must di una sposa Boho Chic troviamo indubbiamente la coroncina di fiori sull’acconciatura nuziale, molto semplice e libera, una treccia laterale morbida o capelli semi raccolti sono perfetti, orecchini con ghirigori, collane di legno e splendidi sandali come le infradito che lasciano i piedi a contatto con la natura.

Le partecipazioni perfette sono le partecipazioni matrimonio laser, traforate dalle tonalità del rosa cipria, dello champagne con richiami alla natura e all’ecosostenibilità, come corde o carte da riciclo.

Se avete scelto il filone floreale allora optate per un coordinato di partecipazioni, menù, tableaux, con meravigliosi acquarelli dalle tinte pastello che incorniciano l’invito dando al tutto un tocco decisamente glamour.

L’allestimento floreale e le decorazioni

Come già detto i colori hanno rigorosamente tonalità pastello come il rosa e il verde e anche l’oro. In questo stile non è necessario che la wedding palette sia composta esclusivamente da un’unica tonalità oltre il bianco… il trionfo di colori è un must quasi obbligatorio per ricreare l’atmosfera Boho Chic.

Sì quindi a centrotavola ricchi di fiori, con piccole tonalità più vive, fiori di campo o se siete spose di giugno anche peonie colorate e bianche. La mise en place richiede tovagliato in cotone e lino, preferibili tavoli stile imperiale e retrò sedie in legno con cuscini ricamati.

Tra le decorazioni potrete usare barattoli e bottiglie in vetro, tappeti, lanterne, piume, acchiappasogni e fili di luce o di lampadine da appendere tra un ramo e l’altro per ottenere un effetto molto suggestivo al tramonto.


Vedi altri articoli su: Abiti da sposa | Partecipazioni | Ricevimento matrimonio |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *