Calza della Befana personalizzata, alcune idee
Consigli per mamme

Calza della Befana personalizzata, alcune idee

Tutto il piacere del fai da te per realizzare una calza della befana semplice ma piena di amore. Scoprite i nostri consigli e divertitevi!

Una calza della Befana realizzata con le proprie mani o nata da un’idea semplice è certamente più dolce. Oggi la tentazione di cedere a una calza preconfezionata e piena di dolciumi senza che ci sia da parte vostra neanche lo sforzo di selezionare la quantità di caramelle, cioccolato e carbone da mettere nell’interno a seconda che vogliate essere clementi o severi con i vostri bambini, è molto alta.
Ma il segreto è non assecondare la tentazione e pensare che una calza della Befana realizzata da voi è certamente più bella, per la soddisfazione che il fatto a mano sa regalare.

Vediamo qualche idea da cui prendere spunto per creare. Non servono idee strepitose, bastano anche le più semplici, e i vostri bambini apprezzeranno certamente.

Calze in forno

Se volete cambiare un po’ le regole del gioco e invitare i vostri bambini a partecipare a una caccia al tesoro, quella delle “calze in forno” potrebbe essere una buona idea. Non troveranno la solita calza appesa al caminetto di casa o appesa alle sponde del letto ma dovranno, semplicemente, usare l’olfatto e farsi guidare dal profumo che, al mattino, sentiranno provenire dalla cucina ed esattamente dal forno. 

La loro calza sarà buona per far colazione, un pezzo a testa da accompagnare a un’abbondante tazza di latte. 
Potrebbe essere in pasta frolla o pasta sfoglia, ripiena di marmellata e noci oppure di cioccolato o, ancora, alle mele. Insomma, non ci sono limiti alla fantasia. 

Un dolce a forma di calza grande da estrarre dal forno ben calda per accogliere il nuovo giorno e festeggiare in allegria.

Calza riciclo

Avrete senz’altro abiti, maglioni o ritagli di stoffa inutilizzati e messi da parte in vista di qualche lavoretto che non ha mai trovato forma, per mancanza di tempo, estro o idee. Ora è giunto il momento, quello giusto per riprendere le stoffine colorate e dare libera espressione alla fantasia. 
Quando parliamo di abiti o maglioni ci riferiamo a quelli un po’ vecchi o desueti dai quali, però, non riuscite a separarvi. Forse, il progetto di tradurli in una bellissima calza per l’Epifania renderà giustizia all’uso e al riuso. Ne avrete senz’altro da parte in quella parte dell’armadio fitto, fitto di ricordi. Ecco, spulciate lì.
Anche un paio di jeans vecchi può essere ritradotto in una calza della Befana, per quei bimbi rock degni figli di mamme altrettanto rock.

Preparate una sagoma, quanto volete che sia grande? Ritagliatela e usatela come base per ottenere le due parti che andranno a comporre la vostra calza.
Una volta ottenuti i due lati della calza, munitevi di ago e filo per cucire le due metà oppure mettete in moto la vostra macchina da cucire per fare prima.

Quel che arricchirà la calza è la vostra stessa fantasia: potreste servirvi di altri pezzi di stoffa da unire alla calza; di fili di lana con i quali disegnare ghirigori e motivi ornamentali lungo la calza; oppure ancora di bottoni o perline, punti luce e strass che potreste applicare servendovi di una pistola con colla a caldo.

Per arricchire la calza potreste inserire, oltre ai dolci, alle caramelle e al carbone, un piccolo messaggio per i vostri bambini. Decidete voi se scriverlo di vostro pugno (avete un messaggio specifico da indirizzare?) o scegliendo una bella poesia che comunichi al vostro posto.

Uncinetto 

C’è chi sa usare l’uncinetto e non necessariamente è una nonna o una persona in là con l’età. Potreste essere voi!

Che ne dite di procuravi della lana di colori diversi e comporre una calza di mattonelle? Potreste unire più mattonelle lavorate all’uncinetto e creare la vostra calza, cucendo tra loro le diverse mattonelle. Questa calza della Befana ha tutte le carte in regola per diventare una calza memorabile, negli anni. 

Una volta realizzata, fotografatela e postatela su Instagram, insistendo sul potere dell’handmade come un processo rivoluzionario e dolce, un gesto controcorrente rispetto all’eccesso di consumismo tipico delle feste.
Poi, metteteci dentro quel che vi pare: caramelle, cioccolato, penne, libri, piccoli quaderni. Di questa festa il valore più grande è la semplicità.

Caramelle golose per la calza della Befana.

Guanti e calze

Se volete ritradurre oggetti comuni in calze della Befana, i guantini dei vostri figli si prestano benissimo per accogliere qualche piccolo pensiero dolciario, stesso discorso vale per le calze. Nel caso vogliate rimpinguarle di dolci, perché i vostri figli sono stati particolarmente bravi, allora usate i calzettoni di papà. In termini di capienza sono i migliori!

Non dimenticate i cappelli. Infilare qualcosa (dolci e caramelle) nei cappelli di lana potrebbe essere un’idea originale. Potreste, quindi, creare una sorta di “calza diffusa”, i cui regali e presenti dolciari siano sparsi per casa. Potrebbe essere questo il tema della vostra caccia al tesoro, vi attende una mattinata di indizi, ricerca e divertimento.

Juta, feltro, panno lenci 

Questi sono tre materiali classicissimi che, di solito, sono impiegati per realizzare la calza della Befana. Potete procurarvi dei fogli e iniziare la creazione della vostra calza.

Buon lavoro di fantasia e semplicità, lasciatevi guidare dall’intuito e aggiungete man mano un dettaglio. Alla fine del vostro lavoro avrete una sorpresa: fare “cose” con le mani è davvero bellissimo!



Libri da leggere per bambini
Consigli per mamme

Libri da leggere per bambini, idee e proposte

Smart working e bambini: come tenerli occupati
Consigli per mamme

Smart working e bambini: come tenerli occupati

Come crescere i gemelli: consigli utili
Consigli per mamme

Come crescere i gemelli: alcuni consigli utili

Come vestire un bambino appena nato
Consigli per mamme

Come vestire un bambino appena nato

Lavoretti di Pasqua per bambini
Consigli per mamme

Lavoretti di Pasqua per bambini

Lista nascita, cose che servono davvero
Consigli per mamme

Lista nascita, cosa serve davvero

Coronavirus e bambini: come parlarne e come tutelarli
Consigli per mamme

Coronavirus e bambini come parlarne e come tutelarli

Kit giardinaggio per bambini
Consigli per mamme

Kit giardinaggio per bambini

Abbigliamento per bambini online, dove acquistare
Moda Bimbi

Abbigliamento per bambini online, dove acquistare

Se non avete tanto tempo a disposizione per lo shopping ecco i siti dove potete trovare abbigliamento per bambini online.

Leggi di più