Pasta frolla senza burro

La ricetta per preparare una pasta frolla leggera senza burro con il metodo del maestro Montersino.

19/05/2017

Sommario

La ricetta per preparare una pasta frolla leggera senza burro con il metodo del maestro Montersino.

Tempo di preparazione:
15 minuti
Quantità:
1 panetto per 30 biscotti o 1 crostata di 22 cm

Ingredienti Ricetta

  • Farina 00 200 g
  • Farina di riso 70 g
  • Zucchero bianco 80 g
  • Tuorli d'uova a temperatura ambiente 40 g
  • Olio di oliva leggero 75 g
  • Acqua 35 g
  • Pizzico di sale 1
  • Aromi a piacere vaniglia limone arancia cannella qb

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 420 kcal
  • Grassi 19 g
  • Carboidrati 59 g
  • Zuccheri 18 g
  • Proteine 7 g

Preparare una crostata buona e sana sembra un miraggio? Con la nostra ricetta della pasta frolla senza burro, all’olio di oliva, è realtà!

La pasta frolla è una base di pasticceria essenziale per confezionare crostate, biscotti e tartellette buone e golose.

La ricetta della pasta frolla tradizionale è molto ricca di grassi e, chi è intollerante al lattosio o chi ha un occhio di riguardo per la linea, tende a storcere il naso di fronte ai dolci che la vedono protagonista.

Con la ricetta della pasta frolla senza burro tuttavia, preparata secondo le indicazioni del maestro Montersino, sarà possibile preparare un impasto friabile, buono e leggero.

Il metodo indicato consiste nel sostituire il burro con olio di oliva leggero con cui si preparerà una sorta di maionese: in questo modo l’olio assumerà una consistenza più simile a quella del burro morbido e permetterà quindi di ottenere una pasta frolla davvero buona! Provare per credere!

Preparazione

  1. Preparate per prima cosa la maionese: versate i tuorli a temperatura ambiente insieme all’acqua in un contenitore alto e stretto. Iniziate a montare con il frullatore ad immersione aggiungendo a filo l’olio fino ad ottenere una maionese.
  2. Versate le farine e il pizzico di sale sul piano da lavoro formando la fontana. Fate un buco al centro e unitevi lo zucchero, gli aromi e la maionese. Amalgamate il tutto prima con una spatola e poi ultimate l’impasto con le mani.
  3. Formate un panetto, avvolgetelo in pellicola e mettete in frigorifero per 1 ora prima di usare per biscotti, crostate o tartellette.


Leggi anche: Come cuocere correttamente la pasta: tempo di cottura e segreti