Zaino in spalla!

Zaini per la scuola: come proteggere la schiena dei bambini

Il mal di schiena fra i bambini è sempre più popolare. Ecco come prevenirlo.

Ne soffre un adolescente su 3. Il mal di schiena infatti, non riguarda solo gli adulti. Nonostante la giovane età anche i nostri figli, se non tutelati, potrebbero sviluppare problematiche lombari. Anzi. La schiena va protetta soprattutto nell’età scolare, in quanto sono gli anni più delicati, dove il corpo del bambino è ancora in fase di sviluppo. Durante questi anni è più semplice prevenire, ed eventualmente correggere, difetti della colonna vertebrale. Fra le patologie più diffuse la scoliosi, la cifosi e la lordosi. Le cause sono molteplici, una fra tutte gli zainetti di scuola. Vediamo dunque come proteggere le schiene dei nostri bambini.

Prevenire il mal di schiena

Il primo passo per prevenire il mal di schiena è sicuramente lo sport. In una fase in cui il corpo dei bambini è in evoluzione (sia in termini di peso che di altezza), è bene far loro praticare sport. L’attività fisica consente infatti di rinforzare i muscoli. Muscoli dorsali forti sono in grado di sorreggere meglio la colonna vertebrale e dunque i pesi che vi si caricano. Fra gli sport ritenuti più adatti: arti marziali, sport di squadra e nuoto.
Occorre poi porre molta attenzione alla postura, se scorretta infatti questa può essere causa di dolori lombari. Bisogna insegnare ai bambini a mantenere la schiena dritta sia in posizione eretta che seduta. Sedia e tavolo devono essere della giusta altezza, per evitare curvature forzate della schiena. In quest’ottica bisogna inoltre stare attenti a eventuali segnali, che possano far pensare a un problema alla schiena. Se inoltre il bambino lamenta dei dolori, è bene fare una visita specialistica, per verificare la presenza o meno di eventuali patologie della colonna vertebrale.

Zaini in spalla: come evitare l’insorgere di dolori lombari

Diario, astuccio, libri e quaderni. Lo zaino accompagnerà i bambini in età scolare fino all’adolescenza e oltre, è pertanto importante sceglierlo con cura. Se non adatto o utilizzato male, infatti, lo zaino di scuola può diventare il principale colpevole del mal di schiena nei bambini.
Come scegliere lo zaino? Fondamentale nella scelta è il modello. Questo infatti dev’essere adatto all’età, al peso e alla statura del bambino. Uno zaino troppo grande può, infatti, creare problemi, soprattutto ai bambini più piccini. In secondo luogo vanno controllati lo schienale e le spalline. Lo schienale dev’essere rinforzato, rigido e sagomato. Le spalline ampie e imbottite. Sia lo schienale sia le spalline devono inoltre avere un rivestimento anti sudore. Da prediligere infine gli zaini dotati di cintura addominale.
Cos’altro si può fare per ridurre i rischi? Cercare di riempire gli zainetti il meno possibile, inserendo solo le cose necessarie. Il peso del carico, infatti, non dovrebbe superare il 10-15% del peso del bambino. È inoltre necessario che il peso venga distribuito equamente su entrambe le spalle, quindi non utilizzare tracolle e spiegare al bambino di posizionare lo zaino nel modo corretto e non portarlo su una sola spalla. Importante è, infine, regolare le spalline per fare in modo che lo zaino non sia troppo in basso.
Negli ultimi anni stanno prendendo piede i trolley, molto utili se il bambino deve percorrere un tragitto a piedi per andare a scuola o se deve portare con sé numerosi libri. Qualora la scelta cada su questo tipo di zaino è importante non sovraccaricarlo solo perché “provvisto di ruote”. Il carico eccessivo porterebbe comunque il bambino ad assumere posture scorrette per trainarlo. Inoltre è probabile che, seppur per brevi tratti, il trolley debba essere sollevato e un carico eccessivo rischierebbe di far prendere degli strappi.


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Studenti al College. Oxford.
Asilo e Scuola

Campi estivi per ragazzi per imparare l’inglese

Orto e bambini: binomio vincente
Asilo e Scuola

Agriscuole: quando i banchi di scuola si spostano all’aperto

Cosa fare e cosa non fare quando il bimbo piange al nido.
Asilo e Scuola

Cosa fare e cosa non fare quando il bambino piange al nido

Maturità: come aiutare tuo figlio.
Asilo e Scuola

Maturità in arrivo: come aiutare tuo figlio a prepararsi al meglio

Università: quale supporto dare a tuo figlio.
Asilo e Scuola

Università, cosa fare se tuo figlio non riesce a studiare

Come affrontare il nuovo anno scolastico se tuo figlio è stato bocciato.
Asilo e Scuola

Tuo figlio è stato bocciato? Come affrontare il nuovo anno

Come gestire i compiti dei figli
Asilo e Scuola

Come aiutare mio figlio a studiare? 5 consigli per gestire i compiti

scuola
Asilo e Scuola

Si torna a scuola: come proteggere i propri figli da batteri e virus

Orto e bambini: binomio vincente
Asilo e Scuola

Agriscuole: quando i banchi di scuola si spostano all’aperto

Un nuovo modo di imparare che si sta diffondendo anche nel nostro Paese.

Leggi di più