migliori professioni online

Lavoro da casa, le migliori professioni online del 2021

Ecco le migliori professioni che possono essere svolte anche sul web, dall’assistente virtuale all’insegnante, fino al copywriter e al video editor

Da più di un anno le misure in atto per contrastare il Covid-19 hanno portato molte aziende ed enti pubblici a praticare lo smart working. Migliaia di persone hanno preso dimestichezza con il lavoro da casa e i tool per meeting a distanza come Microsoft Teams e Zoom Cloud Meetings.

Per altri si è aperta invece la strada del lavoro da casa come libero professionista. Una possibilità che esisteva da anni, ma con cui oggi, a causa dei lunghi mesi di isolamento, abbiamo più familiarità. Per lavorare online di solito è sufficiente avere un laptop e una connessione internet, in qualche caso servono anche una macchina fotografica o una videocamera; per certe professioni occorre anche acquistare qualche software specifico e − ma questo vale per tutti − è importante investire nella propria formazione. Niente di eccezionale comunque, e sicuramente meno costoso di un ufficio.

Quali sono dunque le migliori professioni online del 2021?

Ne abbiamo scelte sette, concentrandoci per lo più su quelle che probabilmente qualcuno tra voi ha già esercitato in maniera tradizionale (in un ufficio), ma che forse non avete pensato di poter svolgere anche da casa.

Assistente virtuale

Chi vuole intraprendere un percorso professionale online e ha già lavorato come segretaria o assistente di direzione, troverà naturale ricollocarsi sul web come assistente virtuale. Occorre essere persone organizzate, in grado di svolgere diverse attività contemporaneamente e di rispettare le scadenze.

Oggi diverse startup e piccole imprese digitali hanno bisogno di persone in grado di aiutarle nel loro lavoro quotidiano, a calendarizzare impegni, meeting e assicurarsi che i clienti abbiano un’assistenza continua e completa.

Oggi i numerosi tool di meeting a distanza e comunicazione digitale, utilizzati anche nello smart working, hanno reso superflua la presenza fisica e il lavoro di assistente virtuale è tra quelli in maggiore crescita nel mondo del web.

Social media manager

Grandi e piccole aziende, imprenditori, attività commerciali: tutti, seppure in forma diversa, possono avere bisogno di diffondere la propria presenza sui social media, acquisire nuovi fan, contatti, clienti, realizzare campagne dirette ai propri follower, fare customer care.

In certi casi si tratterà di lavorare su canali già attivi, in altri di creare ex novo la presenza in rete, altre volte di realizzare nuovi canali specializzati per certe linee di prodotto o progetti speciali.

Si tratta di un lavoro che oggi, ancora più che in passato, è possibile svolgere da remoto ed è piuttosto richiesto nei siti specializzati in offerte di lavoro per liberi professionisti.

Insegnante

La pandemia ci ha ricordato che è possibile, pur con certi limiti, insegnare anche online. Ma se la didattica a distanza nelle scuole è stata una scelta obbligata, in molti hanno scoperto che l’apprendimento online può essere efficace, soprattutto nel caso di adulti lavoratori che hanno bisogno di imparare ad esempio una seconda lingua o abilità specifiche.

I docenti possono lavorare da casa grazie a piattaforme di insegnamento online come Preply, dove sono richiesti soprattutto insegnanti di lingue (inglese, italiano, spagnolo, giapponese, etc.), ma anche di materie scolastiche, arte, musica e linguaggi di programmazione.

Le lezioni si svolgono via video ed è possibile seguire webinar di formazione per migliorare le proprie abilità di docente online.

Fotografo

Lavorare come fotografo “online” non significa fare foto professionali da casa, ma espandere la propria attività sul web. Lockdown a parte, il fotografo continuerà anche in futuro a lavorare in studio o all’aperto.

Anzi, l’allentamento delle restrizioni, almeno in Europa, potrebbe presto consentire di visitare luoghi amati dai fotografi di paesaggio come l’Islanda, l’isola di Skye, le coste della Bretagna e speriamo presto anche altri, se ovviamente ci saranno le condizioni.

Che cosa può fare online il fotografo? Può vendere le proprie foto su siti professionali come Shutterstock o Depositphotos, anche se per ottenere buoni guadagni bisogna raggiungere grossi volumi di vendita.

Può farsi conoscere e acquisire nuovi clienti, vendere online stampe dei propri lavori, ma anche articoli come calendari, tazze, gadget, attraverso siti specializzati che spediscono in Italia e all’estero.

Video editor e creator

Per l’ambito video vale un discorso simile a quanto detto sopra per la fotografia. I produttori di video possono vendere online i propri lavori attraverso siti di stock, come ad esempio Artgrid. Un’altra possibilità è quella di trovare nuovi clienti sia per la realizzazione di video ex-novo, sia e soprattutto per i lavori di video editing.

Quello del video editor è un profilo professionale piuttosto interessante: i video online sono sempre più utilizzati nel marketing e i professionisti del video editing sono tra i più ricercati dai siti di offerte di lavoro per freelance.

Copywriter

Oggi il mercato dei contenuti testuali, soprattutto in certi settori, ha raggiunto la saturazione e per distinguersi dagli altri l’unico modo è puntare su testi che convertono.

Il copywriter, negli ultimi anni, sta avendo così il giusto riconoscimento anche tra le professioni online. Che si tratti di vendere i propri prodotti, quelli di altre persone,  o di scrivere come freelance, c’è una grande richiesta di professionisti che sanno scrivere maniera persuasiva.

La aziende cercano copywriter online per la scrittura dei testi del proprio sito web, delle pagine di vendita, di articoli per il blog aziendale, delle newsletter, dei post per social media

Le opportunità da cogliere sono tante, anche per chi ha un ufficio in casa.

Graphic designer

Il profilo di graphic designer è tra i più richiesti nei siti di offerte di lavoro per liberi professionisti. In qualche caso si può spuntarla anche conoscendo, in maniera approfondita, tool semplici come Canva, ma più spesso sono richiesti profili specializzati, ad esempio nella realizzazione di loghi, nella grafica per magliette e merchandising, nel design di banner pubblicitari, nel ritocco foto, nelle immagini per social media, nella creazione di infografiche e di copertine per ebook, etc.

Chi è in grado di occuparsi di grafica a 360 gradi e conosce in maniera approfondita programmi come Photoshop, difficilmente resterà senza lavoro. Senza contare che la grafica è un linguaggio universale, per cui non è difficile acquisire clienti anche dall’estero, a patto di saper comunicare in inglese.



Back to (smart)work i gadget hi-tech per lavorare da casa
Lavoro

Back to (smart)work: i gadget hi-tech per lavorare da casa

Mobbing sul lavoro significato e cosa fare
Lavoro

Mobbing sul lavoro: significato e cosa fare

La patente nautica: come prenderla e quanto costa
Lavoro

La patente nautica: come prenderla e quanto costa

Frontalieri chi sono e qual è la tassazione
Lavoro

Lavoratori frontalieri: chi sono e qual è la tassazione?

Tredicesima, come fare il calcolo sul lordo e sul netto
Lavoro

Tredicesima, come fare il calcolo sul lordo e sul netto

Cambiare lavoro a 50 anni, si può!
Lavoro

Cambiare lavoro a 50 anni, si può!

Ccnl commercio livelli e retribuzione netta
Lavoro

Ccnl commercio: livelli e retribuzione netta

siti per ricercare lavoro in Svizzera
Lavoro

I migliori siti per ricercare lavoro in Svizzera