Jessica Chastain, la nuova “rossa” di Hollywood

Tra film indipendenti e campioni d'incassi al botteghino, l'attrice californiana ha conquistato tutti, perfino un bellissimo fidanzato

Jessica Chastain
Jessica Chastain
  • Jessica Chastain
  • Jessica Chastain
  • Jessica Chastain
  • Jessica Chastain
  • Jessica Chastain
  • Jessica Chastain
  • Jessica Chastain
  • Jessica Chastain
  • Jessica Chastain
  • Jessica Chastain
  • Jessica Chastain
  • Jessica Chastain
  • Jessica Chastain
  • Jessica Chastain
  • Jessica Chastain insieme a Riccardo Tisci
  • Jessica Chastain con il fidanzato
  • Jessica Chastain
  • Jessica Chastain
  • Jessica Chastain
  • Jessica Chastain
  • Jessica Chastain
  • Jessica Chastain

Nata in California, classe ’77, Jessica Chastain è la naturale erede Hollywoodiana di Julianne Moore, e non solo per quanto riguarda il fascino della sua bellissima chioma rossa.

Quello che unisce Jessica Chastain alla sua collega non si ferma alla bellezza: indiscussa regina d’eleganza e classe, proprio come la Moore, la Chastain si è distinta scegliendo di prendere parte sia a film d’autore che a blockbuster, uscendo nel 2011 con ben sette pellicole.
Il suo stile, sofisticato e impeccabile, l’ha sempre fatta brillare su ogni tappeto rosso, fino a diventare testimonial per la fragranza Manifesto di Yves Saint Laurent.

Una brillante filmografia

Uno di questi sette film in particolare, The help, le fruttò numerose nomination per importanti premi, fra cui l’Oscar come Miglior attrice non protagonista, i BAFTA e i Golden Globe oltre che l’uscita dalla zona grigia dei pochi che l’avevano notata nel film del regista intellettuale Terence Malick The Tree of life.

Jessica Chastain arriva dalla televisione, dove interpretò piccoli ruoli, approdando sul grande schermo nel 2008 con il film indipendente Jolene. Ma è decisamente il 2011 il suo anno: oltre alle pellicole già citate, l’attrice è al fianco di star del calibro di Helen Mirren e Tom Wilkinson nel thriller Il debito, è protagonista nel film Wilde Salomè, per la regia di Al Pacino, nel Coriolanus, che vede dietro alla macchina da presa un altro grandissimo attore, Ralph Fiennes, e poi ancora Take Shelter e Le paludi della morte.

Nell’aprile del 2012 la Chastain entra a gamba tesa nella lista delle 100 persone più influenti del mondo stilata da Time.

Il 2012 è anche l’anno di Zero Dark Thirty diretto da Kathryn Bigelow, che ottenne una nomination agli Academy del 2013 sia come Miglior film che come Miglior attrice protagonista per la Chastain, che vinse comunque come “premio di consolazione” un Golden Globe per la categoria.

Per quest’anno ha già pronti quattro film in uscita e tre per l’anno prossimo: l’attrice sembra così impegnata a livello professionale da non avere quasi tempo per la vita personale. E invece…

Non solo lavoro per Jessica Chastain

Ha sempre cercato di mantenere la propria vita personale lontano dai riflettori, ed è per questo che quando si presentò agli Oscar 2013 accompagnata dal fidanzato italiano, Gian Luca Passi, classe ’82, conte di Preposulo, la notizia fece immediatamente il giro della rete, rendendo ufficiale la relazione. Coppia fissa da ormai più di un anno, non ci sono però all’orizzonte ulteriori sviluppi, anche se fonti ufficiose, dicono che i due fanno davvero sul serio. Gian Luca Passi de Preposulo ha 31 anni ed è manager per il fashion brand francese Moncler.

Stile di vita vegano

Il suo stile di vita, più che essere dedicato alla linea e all’attenzione del corpo, è una filosofia che tende a rispettare sia il proprio corpo che l’ambiente. Non solo è vegana convinta, ma Jessica Chastain vive nel suo appartamento di Manhattan insieme ad un cagnolino con tre zampe, che ha salvato da una situazione difficile.


Vedi altri articoli su: Celebrity |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *