Diario di viaggio. Come archiviare in modo originale i propri ricordi

I ricordi delle vacanze? Conserviamoli come un vero e proprio tesoro archiviandoli con cura dentro un diario di viaggio creato appositamente. Il modo migliore per rivivere i ricordi pagina dopo pagina e scacciare la nostalgia delle vacanze

Diario ricordi di viaggio
I ricordi di viaggio sono un tesoro unico che puoi conservare nel tempo e condividere con chiunque desideri

Hai scoperto una meravigliosa scogliera da cui tuffarti, un negozietto vintage incredibilmente grazioso, un ristorantino elegante dai prezzi contenuti in cui hai mangiato molto bene. Insomma le tue vacanze sono state non solo un momento di relax, ma una vera e propria esplorazione continua.
E ora che sei tornata alla routine di sempre non vuoi assolutamente dimenticare neanche un singolo momento dei giorni trascorsi on the road. Come fare per conservare tutti gli splendidi ricordi e consigliarli in futuro agli amici che vorranno ripercorrere lo stesso itinerario ?

Washi Tape
Per rendere il tutto ancor più personalizzato puoi utilizzare anche i Washi Tape

I ricordi di viaggio sono un tesoro unico che puoi conservare nel tempo e condividere con chiunque desideri un tuo consiglio su una particolare meta.
Se sei stanca dei soliti album fotografici dal sapore un po’ “vecchio” o delle foto scattate con il cellulare che non riuscirai a rintracciare una volta cambiato telefono, ti consigliamo un simpaticissimo diario di viaggio!

Il diario di viaggio è uno strumento molto utile, e all’occorrenza sempre alla moda, per archiviare i ricordi e organizzarli con cura trasformandoli così in vere e proprie mini guide fai-da-te. Graziose da prestare a chi vorrà ripercorrere i tuoi passi piacevoli da riguardare quando sentirai un po’ di nostalgia.

Come organizzare al meglio il tuo diario di viaggio?

Viaggi
Il diario di viaggio è uno strumento molto utile, e all'occorrenza sempre alla moda, per archiviare i ricordi e organizzarli
Non appena rientrata dalle vacanze raduna tutto il materiale che sei riuscita a recuperare giorno dopo giorno: cartoline, biglietti da visita di negozi e ristoranti, pieghevoli di musei, carte stradali, appunti sui luoghi visitati e tutto ciò che ha destato il tuo interesse.
Procurati un diario o un quaderno (in commercio puoi trovarne alcuni dal sapore vintage o in stile “safari” davvero molto suggestivi), incolla nelle prime pagine la cartina con l’itinerario e magari qualche istantanea scattata con una polaroid. A seguire inserisci tutta la tua raccolta di ricordi e di appunti, compresi biglietti di viaggio, adesivi degli alberghi, orari dei musei e dei teatri che hai visitato. Evidenzia con colori diversi i luoghi più importanti o interessanti.

Per rendere il tutto ancor più personalizzato puoi utilizzare anche i nastri adesivi colorati, meglio conosciuti come Washi Tape. Sono pratici, simpatici e molto originali!
Se un diario non è nel tuo stile, ma vuoi comunque avere il tuo archivio di ricordi, utilizza delle buste trasparenti e un raccoglitore ad anelli. Questo tipo di archivio è facile, comodissimo e permette di avere una divisione più netta fra un viaggio e l’altro.

Le buste trasparenti sono l’ideale anche se desideri archiviare ricordo per ricordo già durante la vacanza in modo da non fare confusione con ogni singola tappa.

Ora che hai una nuova idea fra le mani, crea il tuo diario di viaggio e preparati a rivivere tutti i ricordi e le splendide emozioni della tua vacanza semplicemente sfogliando una pagina dopo l’altra!

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *